In concorso alle Giornate degli Autori della 74esima edizione del Festival di Venezia, L’Equilibrio, mostra la drammatica realtà della Terra dei Fuochi, raccontata dal punto di vista di un sacerdote che tenta con coraggio di combattere il male invisibile di quei luoghi. Al suo quarto film alla regia, Vincenzo Marra, torna a raccontare la sua terra e lo fa attraverso un cast ad hoc, composto, tra gli altri, da Mimmo Borrelli e Roberto Del Gaudio.

L’Equilibrio, distribuito da Warner Bros, sarà al cinema dal 21 settembre e ne anticipa l’uscita il trailer ufficiale:

Una storia intensa e difficile, come fa immaginare la sinossi ufficiale:

Giuseppe, un sacerdote campano già missionario in Africa, opera in una piccola diocesi di Roma. Messo in crisi nella sua Fede, chiede al Vescovo di essere traferito in un comune della sua terra, e così viene spostato in un piccolo paesino del napoletano. Giuseppe prenderà il posto del parroco del quartiere, Don Antonio, un uomo dal grande carisma e dalla magnifica eloquenza, ascoltato e rispettato da tutti perché combatte una battaglia contro i sotterramenti illegittimi di rifiuti tossici. Don Antonio per meriti acquisiti sta per essere trasferito a Roma. Prima di partire Don Antonio introduce Giuseppe nella dura realtà del quartiere. Una volta rimasto solo, il sacerdote si dà da fare cercando di aiutare in tutti i modi la comunità, fino a quando, scoprirà la vera scomoda realtà di quel luogo. Giuseppe decide di seguire il suo percorso spirituale senza paura ma malgrado la sua grande tenacia e il suo coraggio, si scontrerà con una realtà molto dura che lo metterà nell’angolo.
Una storia commovente che parla di umanità e della forza di difendere la propria fede davanti al dolore.