Lego Star Wars: Racconti Spaventosi – il trailer ci prepara a tre storie davvero terrificanti!

La realizzazione è uno speciale di Halloween di Guerre Stellari, unito al mondo LEGO, come altri prodotti presenti su Disney +.

Da leggere

Nastri D’Argento 2021: Petra, Romulus e Il Commissario Ricciardi sono le serie dell’anno

In occasione della prima edizione dei Nastri D'argento Grandi Serie Internazionali, il premio serie dell'anno è stato assegnato a...

The Boys: la serie fa ironia sugli Emmy pubblicando la versione Vought di celebri show

Tramite il profile Twitter di Vought, l'immaginaria corporation presente in The Boys, sono state presentate le nomination ai Supies...

Ciro Priello: la sua imitazione di Stash dei The Kolors manda i fan in visibilio [VIDEO]

Ha vinto la prima edizione di LOL - Chi ride è fuori, e ora è pronto a togliersi altre...

LEGO Star Wars: Racconti Spaventosi arriverà sulla piattaforma streaming il 1° ottobre

LEGO Star Wars: Racconti Spaventosi è il nuovo speciale del mondo di Guerre Stellari, un unione dell’universo dei LEGO (come molti altri prodotti già esistenti, tra videogiochi, giocattoli appunto e corti su Disney +) con quello di Halloween, tanto decantato da anni dai prodotti televisivi e cinematografici, che hanno celebrato questa festività in tutti i modi possibili. Sicuramente la vasta saga di George Lucas, con questo particolare topos narrativo, può esprimere davvero al massimo il suo potenziale, con tanti racconti terrificanti da presentare al pubblico.

In ogni caso, è arrivato sul canale YouTube ufficiale di Star Wars (come riportato da ComicBook), il primo trailer di LEGO Star Wars: Racconti Spaventosi, che potete trovare qui sopra. All’interno del filmato, abbiamo modo di conoscere l’incipit della storia del prodotto, ambientata dopo gli eventi de L’Ascesa di Skywalker. Poe Dameron e BB8 fanno un atterraggio d’emergenza su Mustafar e conoscono tre storie spaventose direttamente da Vaneé, servitore di Lord Fener. Dal filmato, queste narrazioni coinvolgono una realtà alternativa in cui Luke passa al Lato Oscuro diventando pilota dell’Impero; un’altra in cui la “resurrezione” di Darth Maul è decisamente più horror e un’altra ancora in cui dilaga una terribile invasione zombie in stile Romero. Comunque, per maggiore completezza, vi lasciamo la sinossi effettiva.

Dopo gli eventi de L’Ascesa di Skywalker, Poe e BB-8 devono effettuare un atterraggio di emergenza sul pianeta vulcanico Mustafar dove incontrano l’avido e connivente Graballa the Hutt che ha acquistato il castello di Darth Vader e lo sta ristrutturando per renderlo primo hotel di lusso all-inclusive ispirato ai Sith. In attesa che il suo Ala-X venga riparato, Poe, BB-8, Graballa e Dean (un ragazzo coraggioso che lavora come meccanico di Graballa) si avventurano nelle profondità del misterioso castello con il fedele servitore di Vader, Vaneé. Lungo la strada, Vaneé condivide tre storie inquietanti legate ad antichi manufatti e iconici cattivi di tutte le epoche di Star Wars. Mentre Vaneé racconta le sue storie e attira i nostri eroi più a fondo nel ventre oscuro del castello, emerge un piano sinistro. Con l’aiuto di Dean, Poe e BB-8 dovranno affrontare le loro paure, fermare l’insorgere di un antico male e scappare per tornare dai loro amici.

LEGO Star Wars: Racconti Spaventosi ha David Shayne come sceneggiatore e produttore, mentre Ken Cunningham è il regista. Per quanto riguarda il doppiaggio, ci sono Jake Green (Poe Dameron), Raphael Alejandro (Dean), Dana Snyder (Graballa the Hutt), Tony Hale (Vaneé), Christian Slater (Ren), Trevor Devall (Palpatine), Mary Elizabeth McGlynn (NI-L8) e Matt Sloan (Darth Vader). La realizzazione è disponibile su Disney + dall’1° ottobre.

Leggi anche Lego Star Wars: Racconti Spaventosi – svelato il cast di doppiatori originali e la prima key art

SourceCB

Ultime notizie

Nastri D’Argento 2021: Petra, Romulus e Il Commissario Ricciardi sono le serie dell’anno

In occasione della prima edizione dei Nastri D'argento Grandi Serie Internazionali, il premio serie dell'anno è stato assegnato a...

Articoli correlati