Governance – Il prezzo del potere: il trailer del film con Massimo Popolizio e Vinicio Marchioni

Governance - Il prezzo del potere, il nuovo lungometraggio diretto da Michael Zampino, sarà in anteprima su Amazon Prime Video.

Da leggere

Squid Game: Arturito de La Casa di Carta la definisce “una serie fascista”

Ad Arturito de La Casa di Carta non è piaciuta la serie sudcoreana Squid Game  Squid Game è la serie...

Hawkeye: ecco perché Jeremy Renner ha quasi rinunciato ad Occhio di Falco

Hawkeye è uno dei titoli più hot su Disney+, ma Jeremy Renner qualche anno fa stava quasi per "mollare" Occhio...

Un bambino chiamato Natale: recensione del film con Maggie Smith

Nel pulviscolo quasi indistinto di film natalizi che durante il periodo pre festivo affollano le sale cinematografiche e le...

Block title

Governance – Il prezzo del potere è il film diretto da Michael Zampino che arriverà presto su Amazon

È stato rilasciato il trailer ufficiale di Governance – Il prezzo del potere, il nuovo lungometraggio diretto da Michael Zampino che presto sarà disponibile in streaming. A partire dal 12 aprile, infatti, il film sarà in anteprima su Amazon Prime Video, distribuito da Adler Entertainment. Questa è la seconda opera diretta da Michael Zampino, il quale in precedenza ha diretto il film L’Erede.

Governance racconta quanto sia difficile la ricerca della verità quando quest’ultima interferisce con gli interessi economici e personali. Un’implacabile parabola sul potere del denaro che vede tra i protagonisti Massimo Popolizio, Vinicio Marchioni e Sarah Denys. La sceneggiatura è a cura dello stesso regista, scritta insieme a Heidrun Schleef e Giampaolo Rugo.

Il film è una coproduzione italo-francese, ed è prodotto da Alba Produzioni, Panoramic Film per l’Italia e Loin Derrière l’Oural LDO per la Francia, con il sostegno del Mibac-DG Cinema e di Lazio Cinema International.

La sinossi ufficiale della pellicola ci dice che: “Renzo Petrucci (Massimo Popolizio), manager brillante e senza scrupoli, è il direttore generale di un importante gruppo petrolifero. Dopo un’inchiesta per corruzione è costretto a lasciare la prestigiosa carica convinto che a tradirlo sia stata una giovane collega, Viviane Parisi (Sarah Denys). Renzo prepara la sua vendetta coinvolgendo suo malgrado l’amico di famiglia Michele Laudato (Vinicio Marchioni), ma la situazione gli sfugge di mano…”.

Scopri anche il poster ufficiale del film

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Squid Game: Arturito de La Casa di Carta la definisce “una serie fascista”

Ad Arturito de La Casa di Carta non è piaciuta la serie sudcoreana Squid Game  Squid Game è la serie...

Articoli correlati