È stata la mano di Dio: il teaser del film di Sorrentino celebra l’amore e la malinconia di Napoli

L'opera è in concorso alla Biennale di Venezia di quest'anno

Da leggere

Il Signore degli Anelli: la colonna sonora della serie potrebbe essere in mano ad una leggenda

Il Signore degli Anelli è uno dei progetti più ambiziosi di sempre del panorama televisivo Il Signore degli Anelli è...

The Last of Us: tra i registi c’è una vecchia conoscenza del gioco

The Last of Us vede come protagonisti Pedro Pascal e Bella Ramsey The Last of Us è la nuova serie...

The Flash: la nuova tuta di Batman è inaspettata

The Flash vede il ritorno di Ben Affleck e Michael Keaton come Batman The Flash è il nuovo lungometraggio diretto...

È stata la mano di Dio arriverà sia su Netflix che in alcuni cinema selezionati

È stata la mano di Dio è la nuova pellicola Netflix scritta e diretta da Paolo Sorrentino (La grande bellezza, This Must Be the Place), uno degli autori cinematografici più in vista del nostro cinema. Dopo la seconda parte di Loro, uscita il 10 maggio 2018, il film-maker di Napoli torna a raccontare la settima arte, con un lungometraggio che celebra l’amore immenso che prova Sorrentino per la sua città natale, oltre a proporre temi cari della sua filmografica. L’opera, che sarà in concorso alla Biennale di Venezia di quest’anno, si è mostrata tramite il primo teaser trailer ufficiale, grazie ad un comunicato stampa.


Il video in questione di È stata la mano di Dio (disponibile sul canale YouTube di Netflix Italia), seppur breve, esprime totalmente la filosofia di Paolo Sorrentino, presentando una storia nostalgica e potente, che trae le sue radici dall’intensa passionalità dell’autore, figlio di Napoli e del suo fascino indescrivibile. La trama, ambientata durante gli anni ’80 nella tumultuosa città partenopea, vede come protagonista un giovane che affronta la sua vita, tra gioie e dolori. Centrale in tal senso è l’incontro con Diego Armando Maradona. Di seguito la sinossi completa.

Dal regista e sceneggiatore Premio Oscar® Paolo Sorrentino (Il Divo, La grande bellezza, The Young Pope) la storia di un ragazzo nella tumultuosa Napoli degli anni Ottanta. Una vicenda costellata da gioie inattese, come l’arrivo della leggenda del calcio Diego Maradona, e una tragedia altrettanto inattesa. Ma il destino trama dietro le quinte e gioia e tragedia s’intrecciano, indicando la strada per il futuro di Fabietto. Sorrentino torna nella sua città natale per raccontare la sua storia più personale, un racconto di destino e famiglia, sport e cinema, amore e perdita.
È stata la mano di Dio è prodotto da The Apartment con la distribuzione di Netflix. La realizzazione ha un cast composto da Filippo Scotti, Toni Servillo, Teresa Saponangelo, Luisa Ranieri, Massimiliano Gallo, Renato Carpentieri e molti altri. Il film arriverà prossimamente sia sulla piattaforma streaming sopracitata che in alcuni cinema selezionati.

Leggi anche È stata la mano di Dio: prime immagini del film di Paolo Sorrentino

Ultime notizie

Il Signore degli Anelli: la colonna sonora della serie potrebbe essere in mano ad una leggenda

Il Signore degli Anelli è uno dei progetti più ambiziosi di sempre del panorama televisivo Il Signore degli Anelli è...

Articoli correlati