Cry Macho – Ritorno a casa: trailer e data d’uscita del film di Clint Eastwood

Il western Cry Macho è basato sull'omonimo romanzo di romanzo di N. Richard Nash del 1975.

Da leggere

Dwayne Johnson debutta su Fortnite nel ruolo di The Foundation [VIDEO]

L'attesissimo evento The End che chiude Fortnite - Chapter 2 ha riservato una grande sorpresa per i fan di...

Halle Berry di nuovo nei panni di Tempesta? L’attrice accetterebbe subito!

Se le venisse data l'occasione, Halle Berry interpreterebbe volentieri la mutante Tempesta in un nuovo progetto sugli X-Men Sin dal...

Jeff Garlin si difende dalle accuse di comportamenti inappropriati sul set

In una nuova intervista, Jeff Garlin sostiene di non essere stato licenziato dalla serie The Goldbergs, smentendo di essersi...

Block title

Ecco quando arriverà in Italia il neo-western di Clint Eastwood Cry Macho – Ritorno a casa

Negli Stati Uniti è uscito a metà settembre, ma noi dovremo attendere ancora un po’ per poter vedere Cry Macho – Ritorno a casa, il film neo-western dell’acclamato regista Clint Eastwood che, a 91 anni, torna sulle scene e dietro la macchina da presa per regalarci un’altra emozionante storia, fatta di redenzione e legami profondi. Profondi come i desolati panorami americani che accompagnano il primo trailer ufficiale italiano della pellicola, in arrivo nei cinema italiani il 2 dicembre 2021.

Il film, ispirato all’omonimo romanzo di N. Richard Nash e scritto da Nick Schenk (Gran Torino, The Mule) racconta la storia di Mike Milo, ex stella del rodeo e ora allevatore di cavalli ormai in rovina, che accetta l’incarico di un ex boss di riportare a casa il figlio dal Messico. Costretto a percorrere strade secondarie nel loro viaggio verso il Texas, l’improbabile coppia affronta un viaggio inaspettatamente arduo, durante il quale l’allevatore di cavalli, ormai stanco di tutto, trova dei legami imprevisti oltre che il suo senso di riscatto. La pellicola è ambientata verso la fine degli anni Settanta.

cry macho poster

Nel cast troviamo, oltre a Eastwood: Eduardo Minett al suo debutto cinematografico, Natalia Traven (Collateral Damage, Soulmates), Dwight Yoakam (Logan Lucky, Sling Blade), Howard Polk, Fernanda Urrejola (Blue Miracle, Narcos: Mexico) e Horacio Garcia-Rojas (Narcos: Mexico). Il team creativo di Cry Macho include il direttore della fotografia Ben Davis (Three Billboards Outside Ebbing, Missouri, Captain Marvel), lo scenografo Ron Reiss (Richard Jewell, The Mule), il montatore premio Oscar Joel Cox (Unforgiven), il montatore David Cox (Den of Thieves) e la costumista Deborah Hopper. Le musiche sono di Mark Mancina (Moana).

Prima di Eastwood anche altri registi e produttori hanno tentato di adattare per il grande schermo il romanzo di N. Richard Nash (pubblicato nel 1975). Lo stesso autore del libro (morto nel 2000) aveva scritto un soggetto cinematografico per un eventuale adattamento, mai andato in porto. Tra i nomi che ci hanno tentato troviamo Roy Scheider, Burt Lancaster, Pierce Brosnan e Arnold Schwarzenegger.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

00:02:44

Dwayne Johnson debutta su Fortnite nel ruolo di The Foundation [VIDEO]

L'attesissimo evento The End che chiude Fortnite - Chapter 2 ha riservato una grande sorpresa per i fan di...

Articoli correlati