Bardo: il trailer del film Netflix di Alejandro G. Iñarritu

Bardo, False Chronicle of a Handful of Truths arriverà su Netflix e nei cinema a dicembre.

Dal titolo completo Bardo, False Chronicle of a Handful of Truths (Bardo: la cronaca falsa di alcune verità in italiano) il celebre regista messicano Alejandro G. Iñarritu torna sugli schermi con un nuova introspettiva opera. Dopo 5 premi Oscar e dopo averci regalato pellicole come The Revenant e Birdman, Iñarritu torna in Messico per raccontare la crisi esistenziale di un giornalista e regista alle prese con relazioni familiari e ricordi di un passato forse fin troppo lontano. Il film sarà disponibile su Netflix dal 16 dicembre 2022, ma uscirà anche in alcune sale cinematografiche.

Nel trailer di Bardo, False Chronicle of a Handful of Truths è racchiusa tutta la poetica di Iñarritu

Bardo Trailer film Netflix - Cinematographe.it

Dalle immagini oniriche e con la suggestiva I Am the Walrus come colonna sonora, il trailer di Bardo sembra a tutti gli effetti un video musicale pronto ad accompagnare la nuova hit di qualche cantante indie, innegabile l’impronta della poetica di Iñarritu che dipinge una strana quotidianità col susseguirsi di bizzarri personaggi. Come ci suggerisce il titolo, tuttavia, queste immagini fanno parte del travagliato passato del protagonista – interpretato da Daniel Giménez Cacho – famoso giornalista e regista di documentari messicano che torna a casa per lavorare sulla sua crisi esistenziale, tra relazioni familiari, ricordi personali e il passato del Messico.

Il film – presentato al Festival di Venezia e di cui qui potete leggere la nostra recensione in anteprima -segna il ritorno cinematografico di Iñárritu in Messico, 20 anni dopo aver girato Amores Perros nel suo paese d’origine. Bardo è una pellicola profondamente personale, è stata girata nella città natale di Iñárritu, Città del Messico, in 65 mm, con il candidato all’Oscar Darius Khondji come direttore della fotografia. Khondji è noto soprattutto per aver girato film come Seven di David Fincher, The Immigrant The Lost City of Z di James Gray e Uncut Gems dei fratelli Safdie. Bardo è il primo lungometraggio di Iñárritu dai tempi di The Revenant, che ha fatto vincere a Leonardo DiCaprio il tanto agognato Oscar per il miglior attore protagonista.

Tags: Netflix

Articoli correlati