The Terminal List: il teaser trailer della serie Amazon con Chris Pratt

Antoine Fuqua e Chris Pratt di nuovo insieme per la serie Prime Video sui Navy Seals

Dopo aver collaborato insieme per il remake del cult western I magnifici 7, il regista Antoine Fuqua e il protagonista Chris Pratt tornano a collaborare per una serie Amazon Prime Video, The Terminal List, thriller cospirativo basato sull’omonimo romanzo di Jack Carr.

Nel 2016, mentre promuoveva I magnifici 7, il regista Fuqua ha parlato della sua ammirazione per il talento e la professionalità di Pratt, definendolo “il ragazzo più simpatico del mondo”. “È divertente, è sempre positivo e molto umile”. Amazon ha messo insieme la propensione di Fuqua per l’action ad alto tasso adrenalinico e l’appeal di Chris Pratt per il pubblico e il botteghino, creando quella che sembra essere la formula vincente per il servizio streaming, già in procinto di regalare al pubblico l’attesa terza stagione del fenomeno The Boys. Il celebre attore di Guardiani della galassia e Jurassic World da questa serie ha guadagnato talmente tanto da diventare l’interprete più pagato del piccolo schermo. Nello specifico, Pratt avrebbe guadagnato ben 1,4 milioni di dollari ad episodio (giusto per fare un paragone, Henry Cavill per The Witcher ne ha guadagnati “solamente” 400mila a episodio).

The Terminal List: trama e cast dell’attesa serie con Chris Pratt

The Terminal List segue la storia di James Reece (Chris Pratt), unico sopravvissuto del suo plotone di Navy SEAL, caduto in un’imboscata durante una missione segreta. Reece torna a casa dalla sua famiglia con ricordi contrastanti dell’evento e domande sulla sua colpevolezza. Quando nuove prove vengono alla luce, Reece scopre forze oscure che agiscono contro di lui, mettendo in pericolo non solo la sua vita, ma anche quella di coloro che ama. Oltre a Pratt, la serie vede nel cast anche Taylor Kitsch, Constance Wu, Jeanne Tripplehorn, Riley Keough, Patrick Schwarzenegger e Arlo Mertz.

La serie arriverà su Amazon Prime Video il 1 luglio 2022.

Fonte: TP

Articoli correlati