Alan Moore, Watchmen, Cinematographe.it

La serie su Watchmen andrà in onda su HBO. Tutti gli appassionati di fumetti non vedono l’ora di vedere il telefilm, tranne il creatore dell’opera originale

Che il fumettista Alan Moore fosse un personaggio non facile da trattare gli appassionati di comics lo sapevano da tempo. Ma l’autore inglese ha dimostrato ancora una volta quanto sia refrattario agli adattamenti delle sue opere.

Watchmen: tutto quello che sappiamo sul nuovo Rorschach

Già ai tempi di La Vera Storia di Jack lo Squartatore Moore non accettò nemmeno l’invito alla premiere della pellicola (addolorando le figlie le quali avevano come loro idolo Johnny Depp protagonista della pellicola). Considerando il fatto che fosse il creatore di From Hell, il fumetto da cui era tratto il film, la sua presenza sembrava scontata.

Il fumettista ha però di recente dato ulteriore testimonianza del suo totale disinteresse verso i riadattamenti delle sue opere. Incalzato sull’adattamento in serie televisiva del suo capolavoro Watchmen, l’autore ha semplicemente risposto di “non essere eccitato all’idea“.

Watchmen: trailer ufficiale della serie TV HBO dal Comic-Con

Il presidente della programmazione HBO Casey Bloys ha comunque preso atto della cosa, aggiungendo che Moore non ha voluto far parte del progetto.

Il creatore della serie Damon Lindelof ha dichiarato che la serie non sarà un remake, né un sequel, bensì un remix. Il telefilm sarà quindi ambientato nell’universo di Watchmen, ma con una storia completamente originale.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto