WandaVision: Evan Peters parla di Quicksilver e dei Marvel Studios

Evan Peters parla del suo ruolo all'interno della serie televisiva Marvel WandaVision

Da leggere

Memory: anche Guy Pearce e Monica Bellucci nel cast del film con Liam Neeson

Memory è un thriller diretto da Martin Campbell ed è basato sul film olandese The Memory of a Killer Liam...

The Serpent: recensione della miniserie TV Netflix

 The Serpent è una miniserie crime action divisa in 8 episodi che ripercorre la lunga “carriera” del truffatore e...

Tom Hiddleston prossimo James Bond? Ecco cosa ha detto la star di Loki

Tom Hiddleston affronta i rumor sul suo presunto casting per James Bond Con l'imminente arrivo (si spera) di No Time...

La parola ad Evan Peters sul suo ruolo in WandaVision

[ATTENZIONE, SEGUONO SPOILER]

Ora che WandaVision è finito, l’attore Evan Peters ha finalmente parlato sulla possibilità di interpretare il ruolo di Quicksilver all’interno del MCU. Dopo aver recitato nei panni di Pietro Maximoff in X-Men: Days of Future Past, X-Men: Apocalypse, e X-Men: Dark Phoenix, avevamo pensato che il personaggio avrebbe potuto essere il primo mutante a saltare attraverso il multiverso e sostituire la versione di Aaron Taylor-Johnson, che era morto in Avengers: Age of Ultron. Ma in un colpo di scena crudele tramato da Agatha Harkness, l’episodio finale di WandaVision su Disney+ ha rivelato la vera identità del personaggio: era semplicemente un attore in difficoltà di nome Ralph Bohner.

Anche se questo colpo di scena non è stato apprezzato da molti fan della Marvel, Peters ha detto di essersi divertito molto sul set. L’attore ha recentemente rotto il suo silenzio sul suo ruolo in un nuovo video pubblicato sull’account Twitter di WandaVision.

So che avete un sacco di domande, come me, ma il finale di stagione arriva molto presto. Voglio solo dire, amici, sono anch’io un grande fan dell’Universo Marvel. È stato così bello venire lì e lavorare con tutti quei ragazzi. È stato davvero fantastico.

Vari attori di WandaVision hanno parlato a lungo con la stampa nel corso della serie, ma questa è la prima volta che Peters affronta il suo ruolo da quando è apparso nell’episodio 5. Il capo dei Marvel Studios, Kevin Feige, ha parlato in precedenza della decisione del casting. Anche se i suoi commenti sono arrivati prima della rivelazione del finale della serie, il produttore di WandaVision non ha nascosto la sua emozione nel portare Peters dal franchise di X-Men.

Questa è una delle cose divertenti di creare queste cose e progettarle. […] La mia parte preferita del processo è sempre l’inizio, stiamo cercando di capire cosa potrebbe succedere e come e la fine, quando stiamo raffinando il prodotto e lo stiamo mettendo al mondo. Ci sono state discussioni di ogni tipo, ma credo che, alla fine, abbiamo seguito relativamente presto nel processo di sviluppo ciò che avete visto. È solo un altro modo in cui certe persone si prendevano gioco di Wanda.

Speriamo che questa non sia la fine della corsa di Peters come Quicksilver nell’Universo Cinematografico Marvel.

Potrebbe interessarti anche WandaVision: la spiegazione del finale della serie TV e i legami col MCU

Ultime notizie

Memory: anche Guy Pearce e Monica Bellucci nel cast del film con Liam Neeson

Memory è un thriller diretto da Martin Campbell ed è basato sul film olandese The Memory of a Killer Liam...

Articoli correlati