Treadstone Cinematographe.it

Treadstone, uno spin-off della serie Bourne con protagonista Matt Damon, ha ricevuto un ordine diretto per una stagione da USA Network

Il creatore di Heroes, Tim Kring, supervisionerà Treadstone per Universal Cable Productions. La serie esplorerà le origini e le azioni attuali del programma clandestino CIA Operation Treadstone, un riporto dal franchise cinematografico, che ha trasformato i membri dei servizi degli Stati Uniti in assassini altamente addestrati ed efficienti. Il Jason Bourne di Matt Damon era l’ultimo sopravvissuto di Treadstone.

Secondo Deadline, la serie seguirà “agenti dormienti in tutto il mondo mentre vengono misteriosamente risvegliati per riprendere le loro missioni mortali.”

Kring scriverà il pilot di Treadstone per la regia di Ramin Bahrani (99 Homes, Fahrenheit 451). Universal Cable Productions avvierà la produzione nel 2019.

Kring e Bahrani serviranno come produttori esecutivi insieme a Jeffrey Weiner e Ben Smith di Captivate Entertainment, che ha supportato il film con protagonista Jeremy Renner del 2012, The Bourne Legacy, e Jason Bourne del 2016. A bordo come produttori esecutivi anche Justin Levy (Beyond, Heroes Reborn) e Dan Friedkin e Bradley Thomas per Imperative Entertainment (Tutti i soldi del mondo).

Nel novembre 2016, il produttore della serie Frank Marshall aveva detto a Yahoo che stava puntando a una sesta puntata della serie di film di successo Bourne, dicendo di aver discusso sia con Damon che con il regista di tre film Paul Greengrass riguardo al ricongiungimento per un seguito di Jason Bourne.

Ovviamente sono molto contenti di come è venuto fuori [Jason Bourne]. È proprio sulla storia, proprio su questo, tutti hanno detto ‘se vieni da noi con una bella storia, ci penseremo’ – ha detto Marshall.

Quindi adesso stiamo facendo una pausa e poi ci immergeremo per cercare di trovare una storia. Alla fine del film lo abbiamo lasciato aperto per poter continuare nel mondo di Bourne, quindi vedremo cosa riusciremo a fare.

Quella serie ha tentato una derivazione del franchise di Bourne sul grande schermo in The Bourne Legacy senza Damon, che ha presentato Renner come agente dell’outcome operativo Aaron Cross. Marshall ha detto che il lato cinematografico dell’universo Bourne “probabilmente” non rivisiterà la trama esplorata nel revival del franchise del 2012.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE