The Infiltrators: in lavorazione la serie tratta dal film del Sundance

The Infiltrators, racconta la storia vera di tre giovani immigranti privi di documenti, Marco Saavedra, Viridiana Martinez e Mohammad Abdollahi, che nel 2012 hanno osato sfidare il sistema.

Blumhouse Television ha optato per il film documentario-narrativo vincitore del Sundance, The Infiltrators di Alex Rivera e Cristina Ibarra per adattarlo in una serie TV

Jennifer Gomez (Vida, Black Sails, Sacred Lies) scriverà e produrrà l’adattamento di The Infiltrators. Il film, elogiato dalla critica, è stato presentato in anteprima al Sundance Film Festival del 2019 ed è stato premiato con l’Audience Award: NEXT e il The NEXT Innovator Prize.

The Infiltrators, un ibrido documentaro in tempo reale, con ricostruzioni drammatiche, racconta la storia vera e surreale di tre giovani immigranti privi di documenti, Marco Saavedra, Viridiana Martinez e Mohammad Abdollahi, che nel 2012 hanno osato sfidare il sistema intraprendendo un missione ad alto rischio per infiltrarsi in un centro di detenzione segreta per fini di lucro.

Incarcerati intenzionalmente dalla Border Patrol e arrendendosi volontariamente alla loro libertà, questi “Infiltrati” sono finiti in detenzione per scoprire casi di abusi, organizzarsi dietro le sbarre e aiutare altri detenuti (e loro stessi) al fine a liberarsi. La storia descrive così una prigione – al contrario.

Sei anni dopo gli eventi rappresentati in The Infiltrators, il nostro sistema di immigrazione è più disfunzionale che mai“, hanno detto Jeremy Gold e Marci Wiseman, co-presidenti di Blumhouse Television. “Quando soggetti come Claudio Rojas, che erano potenti voci nel documentario, vengono ancora catturati senza motivo e deportati nella scia del film, è chiaro che è importante dare voce a queste storie e mettere in evidenza la disfunzione nel nostro sistema di immigrazione. Il film servirà come base per uno storytelling avvincente e drammatico e non vediamo l’ora di collaborare con Alex, Cristina, Jenniffer e Naked Edge Films“.

Fonte: Deadline

Articoli correlati