The Crown, Cinematographe.it

The Crown ha trovato il suo nuovo Principe Filippo nelle vesti dell’attore gallese nominato all’Oscar Jonathan Pryce

Il protagonista de Il Trono di Spade Jonathan Pryce si unirà al cast della serie drammatica Netflix per la quinta e la sesta stagione di The Crown, con Imelda Staunton, che è stata precedentemente ingaggiata per il ruolo della prossima regina Elisabetta II.

L’altra attrice confermata per le ultime due stagioni della serie è Lesley Manville, che interpreterà la principessa Margaret. Pryce succederà a Tobias Menzies e Matt Smith, che hanno interpretato il Duca di Edimburgo nelle prime quattro stagioni del franchise di Left Bank Pictures.

La premiere della stagione 4 di The Crown è prevista entro la fine dell’anno. Jonathan Pryce è stato nominato per un Oscar all’inizio di quest’anno per il suo lavoro ne I due papi. La sua interpretazione di Papa Francesco al fianco di Anthony Hopkins gli è valsa anche un Golden Globe. Ha interpretato Alto Passero ne Il Trono di Spade, mentre altri suoi ruoli degni di nota includono il protagonista del dramma distopico di Terry Gilliam Brazil e il ruolo del cattivo di Bond in Tomorrow Never Dies.

La stagione 5 non arriverà prima del 2022

The Crown è una serie televisiva britannica e statunitense di genere storico drammatico, creata e principalmente scritta da Peter Morgan e prodotta dalla Left Bank Pictures e dalla Sony Pictures Television per Netflix. La serie è incentrata sulla vita di Elisabetta II del Regno Unito e sulla famiglia reale britannica. È stata acclamata dalla critica sin dal suo esordio, in particolare per le interpretazioni di Claire Foy e Olivia Colman, che hanno ricoperto il ruolo della protagonista nelle prime quattro stagioni, di John Lithgow nel ruolo di Winston Churchill e di Helena Bonham-Carter nei panni della principessa Margaret, nella terza e quarta stagione. La serie ha ottenuto numerosi riconoscimenti, tra cui 3 Golden Globe e 8 Premi Emmy.