Stargirl, Cinematographe

Il personaggio lanciato nei fumetti da Geoff Johns prenderà vita con una serie televisiva presente sia su DC Universe che su The CW

Dopo che alcuni rumor avevano annunciato questa ipotesi ora è arrivata l’ufficialità: Stargirl si sposterà su The CW. O meglio, la serie inizialmente concepita per la piattaforma streaming DC Universe, sarà prima distribuita on demand e poi, il giorno dopo, resa disponibile su The CW. Si tratta della prima serie DC Comics che viene distribuita con questa formula.

Stargirl: ecco il primo look dell’eroina del DC Universe

Il personaggio è stato creato dal fumetto Geoff Johns, il quale ha dichiarato tempo fa:“Non c’è nessun altro personaggio nei fumetti più speciale di Stargirl, e dopo aver cercato in lungo e in largo posso dire che non c’è nessun altro attore sul pianeta che la incarni meglio di Brec Bassinger. Il calore, la forza, l’umorismo e l’energia positiva di Brec sono fondamentali per il ruolo di Courtney Whitmore. Sono così grato che ha firmato per il ruolo“.

Stargirl: la serie DC Universe si sposta su The CW? (RUMOR)

Stargirl segue il secondo anno delle superiori di Courtney Whitmore, mentre ispira un improbabile gruppo di giovani eroi per fermare i cattivi del passato. Questo nuovo dramma reinventa Stargirl e la prima squadra di supereroi, la Justice Society of America, in una serie imprevedibile. Il progetto si concentra sul personaggio che ha iniziato la carriera del produttore esecutivo Geoff Johns come scrittore di fumetti quando l’ha creata nel 1999, amorevolmente ispirata dalla sorella scomparsa, uccisa in un’esplosione aerea del 1996.

Stargirl, che vede protagonisti Luke Wilson, Amy Smart, Joel McHale e altri ancora, farà il suo debutto sul servizio di streaming DC Universe all’inizio del 2020.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto