Star Trek: Discovery Cinematographe
Scopri il nostro Shop Online

Al panel di Star Trek: Discovery al San Diego Comic-Con 2018, è stata confermata la presenza di Spock nella seconda stagione della serie

A quanto pare la notizia della presenza di Spock nella stagione 2 di Star Trek: Discovery è stata annunciata con i lavori già in corso. Tranquilli, ci spiegheremo meglio: non solo il personaggio sarà nella prossima stagione, ma a quanto pare è già stato ingaggiato l’attore che lo interpreterà.

Durante un’intervista rilasciata a Variety, il co-creatore, produttore esecutivo e nuovo showrunner di Discovery, Alex Kurtzman ha rivelato che il nuovo Spock è già stato scelto: “Stiamo ingaggiando un nuovo Spock. Non è solo una possibilità, ma realtà, perché lo abbiamo già fatto“.

Star Trek: Discovery – Stagione 2, ecco il trailer dal Comic-Con 2018

Kurtzam non ha ovviamente rivelato il nome dell’attore che vestirà i panni del personaggio, ma si è soffermato sulle difficoltà e le sfide di scritturare un attore per interpretare un personaggio così iconico: “Tutti pensano che, proprio perché Spock si basi solo ed esclusivamente sulla logica, non abbia emozioni e questo è totalmente falso. Per cui, è stato difficile trovare un attore che potesse raggruppare tutto ciò che avevamo in mente e che rivelasse le proprie emozioni attraverso gli occhi e i piccoli gesti, in modo tale da capire immediatamente il mix di cose che stava accadendo al di sotto della superficie. L’attore ideale avrebbe dovuto fare tutte queste cose contemporaneamente e capite bene che il tutto si complica ulteriormente. È stata una vera e propria sfida trovarlo“.

È interessante il fatto che sia stato effettuato un recast di Spock, e molti si chiedono come mai il team non abbia rivelato il nome dell’attore proprio in una delle migliori occasioni per annunci del genere, ovvero il San Diego Comic-Con. Forse c’è una ragione narrativa alla base di tutto questo mistero.