Resident Evil: Netflix sta sviluppando una serie tv

A quanto pare Netflix sta sviluppando una serie originale di Resident Evil, secondo quanto riportato da Deadline. Iniziata la ricerca dello showrunner.

Da leggere

The Challenge: tornato sulla terra il cast del primo film girato nello spazio

Sono terminati i lavori sulla stazione spaziale internazionale che si è trasformata nel primo set nello spazio per il...

Montgomery Clift e quell’incidente d’auto che compromise per sempre la bellezza e la carriera dell’attore

Ha debuttato a Broadway a soli quindici anni e fin da subito ottenne un grande successo. Per ben dieci...

Squid Game: 8 teorie fan svelano significati incredibili sulla serie Netflix

Squid Game è l'ultimo grande successo targato Netflix. La serie TV coreana è senza dubbio uno dei prodotti più...

Block title

Secondo quanto riportato in esclusiva da Deadline, Netflix sta sviluppando la serie di Resident Evil

Deadline ha appreso in esclusiva che Netflix sta sviluppando una serie basata sul franchise di successo action horror: Resident Evil. A quanto pare la serie sarà un originale Netflix. La casa di produzione e distribuzione tedesca Costantin Film, dietro ai film di Resident Evil, ampiamente basati sulla serie di videogiochi di Capcom, è lo studio di riferimento. Sono attualmente in corso le ricerche di uno showrunner.

Nessuno ha rilasciato dei commenti, ma sempre secondo quanto riportato da Deadline, il piano della serie sarebbe quello di espandere l’universo del franchise e approfondire la mitologia esistente. La serie dovrebbe mantenere le premesse di base, e probabilmente servirà come trampolino di lancio per un franchise cinematografico. Lo show esplorerà la profonda oscurità all’interno dell’Umbrella Corporation e il nuovo ordine mondiale causato dalla diffusione del virus T. Anche se il progetto è alle sue fasi iniziali, la serie dovrebbe inglobare tutti gli elementi tipici del franchise, incluse le sequenze d’azione e gli “easter eggs”.

Resident Evil: il reboot sarà scritto e diretto da Johannes Roberts

Il franchise cinematografico è iniziato nel 2002  ed è composto, almeno finora da sei film, prodotti dalla Constantin, che ha acquistato i diritti della serie di videogiochi, e distribuiti da Screen Gems. Il franchise ha incassato 1.2 miliardi di dollari in tutto il mondo, diventando il film con maggiori incassi, basato su un videogame.

Paul W. S. Anderson ha diretto tutti e sei i film, con protagonista Milla Jovovich. L’ultima pellicola, Resident Evil: The Final Chapter, è uscita nel 2016. Da allora, i pezzi grossi della Constantine hanno discusso dei piani per realizzare un reboot del franchise, inclusa anche una serie tv. Lo scorso mese, la società ha assunto Johannes Roberts per scrivere e dirigere un potenziale reboot di Resident Evil con un nuovo cast.

SourceDeadline

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

The Challenge: tornato sulla terra il cast del primo film girato nello spazio

Sono terminati i lavori sulla stazione spaziale internazionale che si è trasformata nel primo set nello spazio per il...

Articoli correlati