Obi-Wan Kenobi: Ewan McGregor difende Moses Ingram dagli insulti razzisti [VIDEO]

La star di Obi-Wan Kenobi Ewan McGregor rilascia una dichiarazione a sostegno della co-protagonista Moses Ingram, vittima di un attacco di insulti razzisti

La star di Obi-Wan Kenobi Ewan McGregor ha rilasciato una dichiarazione in difesa della sua co-protagonista Moses Ingram, dopo che l’attrice ha ricevuto una serie di commenti razzisti sui social. In un video condiviso sul profilo Twitter ufficiale di Star Wars, McGregor ha ringraziato i fan per aver reso Obi-Wan Kenobi la premiere Disney+ più seguita di tutti i tempi, prima di affrontare la spinosa questione dei commenti razzisti diretti a Ingram. “Porta così tanto alla serie, porta così tanto al franchise, e mi ha fatto venire la nausea sentire cosa è successo”, dice l’attore nel video. “Voglio solo dire come attore protagonista della serie, come produttore esecutivo della serie, che siamo con Moses, amiamo Moses e se le mandi messaggi di bullismo, non sei un fan di Star Wars per me. Non c’è posto per il razzismo in questo mondo.

L’account di Star Wars ha invece così commentato l’onda di odio che l’attrice ha ricevuto: “Se qualcuno ha intenzione di farla sentire in qualche modo sgradita, abbiamo solo una cosa da dire: resistiamo. Ci sono più di 20 milioni di specie senzienti nella galassia di Star Wars, non scegliere di essere razzista”. Anche l’attore Kumail Nanjiani ha commentato la notizia, prendendo le difese della collega: “Moses Ingram è una persona e un’attrice fenomenale e sono entusiasta dei decenni di lavoro straordinario che ha davanti a sé”.

Queste dichiarazioni arrivano dopo che Ingram, che nella serie Disney+ interpreta Reva Sevander/la Terza Sorella, ha condiviso diversi screenshot di commenti che ha ricevuto sui social media da quando Obi-Wan Kenobi è stato presentato sul servizio streaming. I commenti spaziano dai soliti insulti razzisti alle minacce di morte. “Non c’è niente che nessuno possa fare al riguardo”, ha detto Ingram. “Non c’è niente che nessuno possa fare per fermare questo odio. Era qualcosa a cui Lucasfilm si è effettivamente preparata e mi hanno detto ‘Questa è una cosa che, sfortunatamente, probabilmente accadrà. Ma siamo qui per aiutarti; puoi farci sapere quando accadrà'”.

Leggi anche Obi-Wan Kenobi, di chi è la voce italiana di Darth Vader?

Articoli correlati