Nastri D’Argento 2021: Petra, Romulus e Il Commissario Ricciardi sono le serie dell’anno

La premiazione è avvenuta presso il Palazzo Reale di Napoli.

Da leggere

Cowboy Bebop: Netflix annuncia l’evento live-stream per il primo trailer

Il primo trailer di Cowboy Bebop verrà mostrato durante un evento online! Netflix vuole fare le cose in grande per...

The Last Manhunt: le prime immagini del film western con Jason Momoa

Jason Momoa è uno dei protagonisti del film western The Last Manhunt, diretto da Christian Camargo Le prime immagini di...

Percy Jackson: annunciato il regista del pilot della serie Disney+

Il regista del primo episodio di Percy Jackson è lo stesso del film Dora e la città perduta James Bobin,...

Block title

In occasione della prima edizione dei Nastri D’argento Grandi Serie Internazionali, il premio serie dell’anno è stato assegnato a Petra, Romulus e Il Commissario Ricciardi

La prima edizione dei Nastri D’argento Grandi Serie Internazionali, la nuova rassegna dedicata all’eccellenza italiana nel mondo della serialità televisiva, tre prodotti sono stati insigniti al titolo di Migliore serie dell’anno. Si tratta di Petra di Maria Sole Tognazzi con Paola Cortellesi (prodotta da Cattleya per Sky); Romulus, ideata e diretta da Matteo Rovere (prodotta da Sky, Cattleya e Groenlandia); Il Commissario Ricciardi (prodotto da Rai Fiction e Clemart). Secondo la motivazione rilasciata dal SNGCI (Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani) il premio è stato assegnato a queste produzione perché maggiormente rappresentative del rinnovamento che sta attraversando la serialità italiana.

Un Nastro speciale è poi andato a Luca Zingaretti, per i vent’anni de Il Commissario Montalbano. Marco D’Amore e Salvatore Esposito sono stati premiati per le interpretazioni lasciate in Gomorra – La Serie. Stefano Accorsi è stato a sua volta premiato per l’impegno come ideatore e attore nella trilogia composta da 1992, 1993 e 1994. Similmente, Alessandro Borghi ha ricevuto un riconoscimento per il lavoro svolto inSuburra – La Serie e, infine, Silvio Orlando ha ricevuto un Nastro per il ruolo del Cardinale Voiello di The young Pope e The new Pope.

Il riconoscimenti per la a più sorprendente performance dell’anno è andato a Matilda De Angelis per The Undoing – Le verità non dette, mentre le serie teen Skam Italia, del regista e sceneggiatore Ludovico Bessegato, si è aggiudicata il premio Wella per l’immagine. Durante la serata napoletana sono stati premiati  anche i giovani protagonisti delle serie TV italiane, a cominciare dalle interpreti de L’amica geniale: Ludovica Nasti, Elisa Del Genio, Gaia Girace e Margherita Mazzucco. Infine, il premio della Fondazione Claudio Nobis è stato assegnato alla fiction Mare Fuori prodotta da Roberto Sessa.

Leggi anche i-Fest Award 2021: a Lech Majewski il premio per il miglior regista

 

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Cowboy Bebop: Netflix annuncia l’evento live-stream per il primo trailer

Il primo trailer di Cowboy Bebop verrà mostrato durante un evento online! Netflix vuole fare le cose in grande per...

Articoli correlati