Legion Cinematographe

Jeph Loeb, boss della Marvel TV, ha rivelato che le circostanze della fine della serie Legion sono diverse dalle cancellazioni delle altre serie Marvel

Attraverso molteplici networks, le serie della Marvel Television stanno per concludersi, segnando la fine di un’era. Agents of SHIELD ha altre due stagioni ancora, Netflix ha cancellato varie serie celebri e la prima serie di X-MenLegion, finirà dopo la terza stagione.

Nonostante ciò, Jeph Loeb ha chiarito il fatto che le circostanze di Legion sono diverse, dato che questa è la storia che lo showrunner Noah Hawley voleva raccontare da sempre. Parlando con Decider sulla fine della serie dei villain di X-Men, Loeb ha dichiarato che la fine della serie dovrebbe dimostrarsi un’esperienza soddisfacente.

Quando Noah [Hawley] è arrivato il primo giorno, dicendoci cosa voleva fare e come sarebbe finita la storia, io non avevo ancora pensato a dove tutto questo ci avrebbe portato, ma sapevo di volerlo fare. Ho sempre considerato show come un Tour magico e misterioso, in cui Noah è il nostro autista dell’autobus, e alla fine dice ‘Okay, è il tempo di scendere‘” ha detto Loeb.

Legion – stagione 3: Dan Stevens sul possibile cameo di Patrick Stewart

Il produttore ha continuato dicendo di aver incontrato un sacco di creatori talentuosi per aiutarlo a realizzare lo show, ma a quanto pare il talento non è la chiave per lavorare alla Marvel Television: “Naturalmente, se sei abbastanza vicino da ottenere un incontro con noi, so che hai un qualche talento. In realtà dipende molto dalla passione che ci metti“.

Loeb si è anche soffermato sul fatto che la Marvel non ha mai posto le basi per fare delle serie su persone con superpoteri, ma che questa parte è qualcosa di secondario a ciò su cui si concentrano i loro contenuti. Al contrario, essi si focalizzano sul raccontare una storia che si incentra su personaggi: “Legion è un esempio perfetto. È una storia di un uomo rovinato, che sta cercando di essere amato. È questa la storia. Il fatto che può cambiare la realtà con la sua mente è la parte Marvel di tutto questo, ma se non riesci a immergerti nella prima parte, allora tutto il resto è solo rumore“.

Ma, anche se questa potrebbe essere la fine della versione di Legion di Noah Hawley, Loeb ha insistito sul fatto che la storia potrebbe continuare in futuro: “Quando pensi agli eroi e villain Marvel in generale, si dice “The End”, e poi “To be continued”… Non penso che ci sia un mondo dove la storia finisce“.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto