La casa di carta: Park Hae-soo di Squid Game sarà il nuovo Berlino

Park Hae-Soo sarà uno dei protagonisti dell'adattamento sudcoreano de La casa di carta!

Park Hae-soo sarà Berlino nel remake coreano de La casa di carta

Park Hae-Soo, uno dei protagonisti di Squid Game, la popolare serie sudcoreana targata Netflix, reciterà nell’adattamento coreano de La casa di carta! Hae-Soo, che nella serie distopica sul mortale gioco a premi interpreta Cho Sang-woo, sarà il nuovo volto di Berlino, uno protagonisti della serie spagnola creata da Alex Pina, nonché uno dei personaggi più amati dal pubblico. Questa è la prima notizia sul cast dell’atteso adattamento sudcoreano, annunciato esattamente un anno fa.

La notizia del casting di Park Hae-soo arriva un paio di giorni in anticipo rispetto all’atteso finale de La casa di carta, atteso su Netflix per il 3 dicembre. La serie è incentrata su un gruppo di rapinatori che pianifica delle rapine al limite dell’impossibile; il creatore del format Pina sarà il produttore anche della nuova versione coreana. Alla regia troveremo Kim Hong-sun, che ha diretto drammi TV come The Guest, Voice e Black ed è noto per il suo lavoro nel genere del crime fantasy. Ryu Yong-jae e il suo team, i cui crediti includono la serie originale di Netflix My Holo Love e la serie Psychopath Diary, scriveranno la sceneggiatura dello show. I produttori saranno BH Entertainment e Contents Zium. Al momento non abbiamo ulteriori informazioni a riguardo, eccetto che la serie è confermata per uscire entro la fine del 2022.

Recentemente è stato annunciato che Berlino, interpretato da Pedro Alonso nella versione originale, tornerà su Netflix nel 2023 con una sua serie spin-off, incentrata sulle sue origini come criminale.

Leggi anche Squid Game: Arturito de La Casa di Carta la definisce “una serie fascista”

Articoli correlati