Kizazi Moto: Generation Fire – nel 2022 su Disney+ l’antologia sci-fi made in Africa

La Disney torna a volgere lo sguardo all'Africa con Kizazi Moto: Generation Fire, un'antologia sci-fi in uscita su Disney+ nel 2022.

Da leggere

Flag Day: il trailer del film esplora il dramma di una famiglia

Flag Day è ispirato ad un libro di memorie Flag Day è il nuovo lungometraggio diretto ed interpretato da Sean...

The Flash: svelato il simpatico titolo di produzione

The Flash è attualmente in produzione The Flash è il nuovo lungometraggio DC Comics diretto da Andy Muschietti (La madre,...

WandaVision: uno degli sceneggiatori sta lavorando ad un progetto Marvel segreto

WandaVision è stata la prima serie Marvel Studios a debuttare su Disney + WandaVision, miniserie Marvel Studios che ha visto...

Un viaggio divertente e selvaggio alla scoperta dell’Africa. Con Kizazi Moto: Generation Fire la Disney dà il via a un progetto firmato interamente dai più grandi creatori provenienti da Zimbabwe, Uganda, Sudafrica, Nigeria, Kenya ed Egitto, che offriranno le loro visioni al pubblico in un’antologia animata composta da un totale di dieci film, in arrivo sulla piattaforma streaming Disney+ alla fine del 2022.

Prodotta esecutivamente dal regista premio Oscar Peter Ramsey (Spider-Man: Un nuovo universo), con Tendayi Nyeke e Anthony Silverston come supervising producers, Kizazi Moto: Generation Fire sarà sviluppata e prodotta dallo studio Triggerfish e si concentrerà sulle storie ispirate alla cultura africana e qui narrate in chiave fantasy e sci-fi, in una visione magica e affascinante che porterà gli spettatori a intraprendere un viaggio fatto di alieni, tecnologia avanzata, mostri e spiriti. Un viaggio che, a dire il vero, la casa di Topolino aveva già iniziato con Black Panther e che attinge da quel fenomeno dell’afrofuturismo.

Kizazi Moto cosa significa?

Ma da cosa deriva il titolo della serie antologica Disney? Come ha spiegato Tendayi Nyeke (Supervising Producer, Triggerfish), l’espressione “Kizazi Moto” deriva dalla frase swahili “kizazi cha moto”, che significa letteralmente “generazione di fuoco”. Come ha specificato Nyeke:

[…] cattura la passione, l’innovazione e l’entusiasmo che questo nuovo gruppo di registi africani è pronto a portare nel mondo. ‘Moto’ significa anche fuoco in molte altre lingue africane, dal Kinyarwanda del Ruanda allo Shona, una lingua dello Zimbabwe, e parla dello spirito panafricano che speriamo questa serie antologica riesca a incarnare.

A proposito del contenuto e della trama delle storie che vedremo a fine 2022 l’Executive Producer Peter Ramsey ha dichiarato:

I film di questa antologia spaziano un po’ in tutto il campo della fantascienza. Ci sono storie che toccano altri mondi, viaggi nel tempo ed esseri alieni, ma tutte queste convenzioni di genere sono viste attraverso una prospettiva africana che le rende totalmente nuove. Non vedo l’ora che la gente si lasci trasportare e dica ‘Voglio vederne di più!’

Come è nata l’idea di Kizazi Moto: Generation Fire e di chi sono i film che fanno parte dell’antologia animata?

Per portare a termine questo progetto, proposto da Kevin Kriedemann, la Disney ha riunito più di 70 importanti registi e creatori di tutto il continente africano. Una fase di ricerca durata molti anni e che ha visto tra i partecipanti anche la blogger di fumetti ghanese Kadi Tay, il premiato animation supervisor congolese Sidney Kimbo-Kintombo (Avengers: Endgame) e la produttrice namibiana-sudafricana Bridget Pickering (Hotel Rwanda).

Tra tutte le idee e i progetti alla fine la serie ne conterrà un totale di dieci. Per essere più precisi, ecco chi sono gli autori che hanno firmato quest’opera: Ahmed Teilab (Egitto), Simangaliso ‘Panda’ Sibaya e Malcolm Wope (Sud Africa), Terence Maluleke e Isaac Mogajane (Sud Africa), Ng’endo Mukii (Kenya), Shofela Coker (Nigeria), Nthato Mokgata e Terence Neale (Sud Africa), Pious Nyenyewa e Tafadzwa Hove (Zimbabwe), Tshepo Moche (Sud Africa), Raymond Malinga (Uganda) e Lesego Vorster (Sud Africa).

Ogni film avrà una durata di circa dieci minuti e insieme costituiranno un lungometraggio antologico di animazione che verrà distribuito come Disney+ Original in tutto il mondo.

Ultime notizie

Flag Day: il trailer del film esplora il dramma di una famiglia

Flag Day è ispirato ad un libro di memorie Flag Day è il nuovo lungometraggio diretto ed interpretato da Sean...

Articoli correlati