Il Trono di Spade – Stagione 8: girata la più grande sequenza di battaglia

Due mesi e mezzo di riprese per una singola scena sono più di quanto alcuni film indipendenti riescano a girare in totale...questo è il nuovo record infranto da Il Trono di Spade per la sua ottava e ultima stagione.

Siamo ancora un anno di distanza dall’ottava stagione de Il Trono di Spade, e l’ultima stagione della serie ha già stabilito nuovi record.

Secondo un post su Instagram dell’assistente alla regia Jonathan Quinlan, la serie ha appena completato un’incredibile ripresa di 55 ore per un’enorme sequenza di battaglia. Quinlan ha detto nella sua didascalia “Dice tutto. 55 notti consecutive. 11 settimane. 3 location. Non vedrete mai più niente di simile.” L’account ora è impostato su privato e il post – come prevedibile – è stato cancellato ma grazie al sito dei fan Watchers on the Wall, ecco l’immagine del post originale:

Il trono di spade Cinematographe

Due mesi e mezzo di riprese per una singola scena sono più di quanto alcuni film indipendenti riescano a girare in totale. E riguardo a Il Trono di Spade, è il doppio del tempo speso per la Battle of the Bastards e l’agguato al Loot Train, ognuna delle quali ha richiesto circa un mese, e probabilmente ha infranto anche i record della TV. Dire che questa ripresa sembra ardua significa minimizzare l’enorme portata di ciò che lo show sta cercando di realizzare in questa stagione finale, così come la dedizione e il duro lavoro della troupe.

Molto probabilmente, la battaglia (visto che è stata girata di notte) sarà legata al Night King (ovviamente) e ruoterà attorno a una Battaglia per Winterfell…non ci resta che pazientare!

Articoli correlati