Fleabag - cinematographe.it

Dopo la vittoria agli Emmy Phoebe Waller-Bridge ha parlato del futuro della sua serie Fleabag 

Phoebe Waller-Bridge non pensa di dare a Fleabag una terza stagione, anche dopo le numerose vittorie dello spettacolo agli Emmy Awards 2019.

“Ad essere sinceri, questo sembra il modo più bello per dirgli addio. Sembra che la storia sia completa. È così bello sentire che così tante persone l’hanno adorato, forse non devo dirgli addio… ma sembra il modo giusto di terminarlo, di uscire di scena”, ha detto la sceneggiatrice e attrice dopo la serata degli Emmy.

Una triste notizia per tutti i fan della brillante commedia, subito divenuta una delle preferite dei clienti Amazon Prime Video, insieme a The Boys e a La Fantastica Signora Maisel. La prima stagione, di cui QUI potete leggere la nostra recensione, era arrivata sul servizio streaming nel settembre del 2016 ed è stata nominata per sei premi BAFTA: Phoebe Waller-Bridge si è aggiudicata la categoria Miglior performance femminile in una commedia. Lo show si basa sull’omonima opera teatrale di Phoebe Waller-Bridge, che le è valso l’Edinburgh Fringe First Award e il premio come Drammaturgo più promettente al Critics’ Circle e al Off-West End Awards. Agli Emmy Awards 2019 la serie ha ottenuto il premio come miglior commedia, miglior regia e miglior sceneggiatura per una sit-com.

Le prime due stagioni sono disponibili su Amazon Prime Video.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto