Emmy 2021: sono The Crown e Ted Lasso le migliori serie TV dell’anno

A trionfare nella categoria Migliore miniserie è stata invece La regina degli scacchi

Da leggere

Come vestirsi ad Halloween 2021? I migliori costumi ispirati a cinema e serie TV

Se vi piace festeggiare Halloween, ma siete in crisi perché ancora non avete scelto il vestito giusto per una...

Asylum Fantastic Fest: l’edizione 2021 dal 28 ottobre al 1° novembre a Valmontone

L’Asylum Fantastic Fest è un festival che mira ad unire cinema, arti visive, musica, arti performative e letteratura, ma anche...

American Crime Story Impeachment: la storia vera dietro la stagione 3

Ha debuttato nel mese di ottobre su Sky American Crime Story: Impeachment, terza stagione della serie antologica dedicata al...

Block title

Come da aspettative, The Crown e Ted Lasso trionfano all’edizione 2021 degli Emmy Awards

Ha avuto luogo ieri sera l’edizione 2021 degli Emmy Awards, i prestigiosi premi dedicati alle eccellenze televisive americane. Ad aggiudicarsi il premio per la Miglior serie comica è stato Ted Lasso, lo sceneggiato ideato da Brendan Hunt, Joe Kelly e Bill Lawrence. Proprio per l’interpretazione del protagonista in questa serie, Jason Sudeikis (Colossal, Come ti spaccio la famiglia) è stato insignito del premio per il Miglior attore protagonista in una serie comica. Il riconoscimento per Migliore serie drammatica è stato invece assegnato a The Crown, la serie Netflix creata da Peter Morgan (L’ultimo re di Scozia, Frost/Nixon – Il duello) che racconta la vita politica e romantica della regina Elisabetta II di Inghilterra. Josh O’Connor, che in The Crown ha interpretato il principe Carlo, è stato inoltre indicato come il Miglior attore protagonista in una serie drammatica.

Il successo di Ted Lasso e The Crown è confermato dall’ampio numero di premi che il cast degli sceneggiati è stato in grado di attrarre. Per quanto riguarda il primo, Brett Goldstein e Hannah Waddingham sono stati indicati rispettivamente come miglior attore e migliore attrice non protagonista in una serie comica; per quanto riguarda invece il secondo, Tobias Menzies e Gillian Anderson sono stati insigniti del riconoscimento di miglior attore e migliore attrice in una serie drammatica. Infine, alla serie dedicata alla famiglia reale britannica sono stati assegnati due ulteriori premi: Miglior regia in una serie drammatica, assegnato a Jessica Hobbs per il lavoro svolto nell’episodio The War, e Miglior sceneggiatura in una serie drammatica, assegnato a Peter Morgan.

Come ampliamente anticipato dai pronostici, L’edizione 2021 degli Emmy Awards ha visto il premio per Migliore miniserie essere assegnato a La regina degli scacchi. La serie, prodotta da Netflix e creata da Scott Frank e Allan Scott, vede Anya Taylor-Joy (The Witch, Split) interpretare la prodigiosa scacchista Beth Harmon. Al suo regista Scott è stato si è inoltre aggiudicato il premio per la Migliore regia in una miniserie. Il premio per la Miglior sceneggiatura di una miniserie è andato invece a Michaela Coel per il lavoro svolto in I May Destroy You.

Leggi anche The Boys: la serie fa ironia sugli Emmy pubblicando la versione Vought di celebri show

 

SourceEmmys.com

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Come vestirsi ad Halloween 2021? I migliori costumi ispirati a cinema e serie TV

Se vi piace festeggiare Halloween, ma siete in crisi perché ancora non avete scelto il vestito giusto per una...

Articoli correlati