Che fine ha fatto Fantaghirò? Ecco com’è oggi Alessandra Martines

Negli anni '90 la serie fantasy Fantaghirò ha incantato tutti. Ma che fine ha fatto oggi l'attrice protagonista Alessandra Martines?

Da leggere

EXCL Music: nella clip il mondo di Kate Hudson si trasforma in un musical

Music, debutto alla regia di SIA, è disponibile dal 22 al 28 febbraio Cinematographe.it è lieta di presentarvi in esclusiva...

Wonder Woman 1984 arriva in Home Video. Aperto il pre-order!

Wonder Woman 1984 presto in DVD, Blu-Ray, 4K e Steelbook 4K Wonder Woman 1984, film diretto da Patty Jenkins con protagonista...

Law & Order: il primo trailer del crossover rivela il ritorno di Stabler

Questa primavera è in arrivo lo speciale crossover di Law & Order, diamo un'occhiata al primo trailer! Come già confermato...

La notizia circa l’arrivo di una nuova serie live action su Fantaghirò risveglia nei fan il vecchio amore per la serie andata trasmessa dal 1991 al 1996 su Canale 5, quando a dare volto alla principessa guerriera vi era la giovane Alessandra Martines.

Diretta da Lamberto Bava con le musiche di Amedeo Minghi, la serie fantasy degli anni ’90 si ispira alla fiaba di Italo Calvino, Fanta-Ghirò, persona bella e vede nel cast, oltre alla già citata ballerina e attrice italiana, anche Mario Adorf, Kim Rossi Stuart, Angela Molina, Jean-Pierre Cassel, i gemelli Ruggeri, Stefano Davanzati.

Adesso che la Lotus Production ha deciso di mettersi all’opera per riportare sul piccolo schermo le avventure di questa famosissima principessa in una nuova serie diretta da Nicola Abbatangelo e dal titolo The Land of DreamsFantaghirò: la regina dei due regni si riapre la curiosità attorno all’attrice che ha prestato il volto a Fantaghirò che, all’epoca della serie, non era neanche trentenne.

Chi è Alessandra Martines? Biografia dell’attrice

alessandra martines fantaghirò cinematographe.it

Nata a Roma il 19 settembre 1963, Alessandra Martines si è trasferita in Francia all’età di cinque anni. In età adolescenziale si iscrive al Conservatorio nazionale superiore di musica e danza di Parigi, acquisendo un’ottima formazione artistica che la porta ad avere belle soddisfazioni fin da giovanissima, specialmente nel mondo della danza. Basti pensare che a soli 15 anni esordisce come ballerina all’Opera di Zurigo, mentre a 18 anni si trasferisce negli Stati Uniti per entrare a far parte del corpo di ballo della New York City Ballet.

Tornata in Italia la sua carriera prosegue anche presso il Teatro dell’Opera di Roma e al Teatro Verdi di Trieste per poi arrivare finalmente in TV grazie a Gianni Boncompagni, nel 1985. Dopo essere stata ospitata in TV da Raffaella Carrà inizia per la Martines una carriera sotto i riflettori del piccolo schermo, che la porta ad apparire in due puntate dello show di Canale 5 Sandra e Raimondo Show, a lavorare insieme a Pippo Baudo nel programma Fantastico 7 e ancora con Lorella Cuccarini, Adriano Celentano, Alessandro Cecchi Paone, Fabrizio Frizzi, Massimo Ranieri, Anna Oxa e Giancarlo Magalli.

Non tardano ad arrivare i primi ruoli da attrice: esordisce come protagonista nella miniserie di Rai Uno Passi d’amore, diretta da Sergio Sollima. Al cinema inizia a recitare nel 1987 in Miss Arizona di Pál Sándor, con Marcello Mastroianni. Nel 1988 fa parte del cast di Saremo felici insieme ad Amanda Sandrelli e Jo Champa.

A teatro è diretta anche dalla mitica Franca Valeri nell’adattamento de L’appartamento di Billy Wilder. Ma il ruolo che la consacra al successo e la fa amare dal grande pubblico è senza dubbio quello di Fantaghirò, grazie al quale nel 1992 vince anche il Telegatto come migliore protagonista.

Alessandra Martines oltre Fantaghirò: carriera, mariti e figli

alessandra martines fantaghirò cinematographe.it
Alessandra Martines e Claude Lelouch

Oltre all’iconica serie l’attrice intraprende una fruttuosa collaborazione col regista francese Claude Lelouch che, dopo averla scelta per una pubblicità, la scrittura in alcuni suoi film: L’amante del tuo amante è la mia amante (1993), I miserabili (1995), Uomini & donne – Istruzioni per l’uso (1996), Per caso o per azzardo (1998), Une pour toutes (2000), And Now… Ladies & Gentlemen (2002), Le genre humain – Les parisiens (2004), Le courage d’aimer (2005).

Con Claude Lelouch (di ventisei anni più vecchio di lei) la Marines intraprende una relazione sentimentale: il matrimonio tra i due durerà dal 1995 al 2008 e dalla loro relazione nascerà Stella, nata il 10 ottobre 1998.

Alessandra Martines lavora però anche con altri registi (tra cui Gabriele Salvatores, che la sceglie per Amnèsia nel 2002 e ancora Pascal Thomas, Jean Becker, Jean Sagols, Franck Florino), posa per riviste come Vogue, sfila a Parigi per Dior.
Nel 2005 partecipa al film tv Don Bosco, alla mini-fiction Rai Edda, alla fiction di Canale 5 Caterina e le sue figlie.
Nel 2008 recita nel film La reine et le cardinal, dove conosce l’attore Cyril Descours (di vent’anni più giovane di lei), da cui ha un figlio (Hugo), nato il 26 ottobre 2012. I due attori si sono separati nel 2018.

Sul grande schermo l’abbiamo vista per l’ultima volta nel 2016 in L’araigneè Rouge di Franck Florino, mentre in TV è apparsa nel 2017 nella serie Il bello delle donne… alcuni anni dopo, per la regia di Eros Puglielli.

Che fine ha fatto oggi Alessandra Martines e come è cambiata negli anni?

Purtroppo, a differenza di quanto speravano i fan, la Martines non è coinvolta nel nuovo progetto su Fantaghirò e ad oggi non ci risulta essere presente in nessun nuovo film o serie tv. Tuttavia resta ancora una personalità assai nota ed è possibile seguirla anche su Instagram, dove è presente col profilo alessandramartinesofficial.

Ultime notizie

EXCL Music: nella clip il mondo di Kate Hudson si trasforma in un musical

Music, debutto alla regia di SIA, è disponibile dal 22 al 28 febbraio Cinematographe.it è lieta di presentarvi in esclusiva...

Articoli correlati