Bridgerton: come sono state girate le scene di sesso? Lo racconta la protagonista

Come sono state girate le bollenti scene di sesso della serie Netflix Bridgerton? Lo rivelano la giovane protagonista e la regista.

Da leggere

Johnny Depp a Roma: mi trattavano come un “prodotto”, io volevo essere Bugs Bunny

Sarebbe opportuno domandare alla bravissima interprete di Johnny Depp cosa si provi ad essere, per una sera, la persona...

Aquaman 2: Black Manta è protagonista di una nuova foto dal set

Il villain Black Manta, interpretato da Yahya Abdul-Mateen II è il protagonista della nuova foto tratta dal set di Aquaman...

Jessica Chastain mostra come mangiare gli spaghetti in un video tutorial imperdibile

Jessica Chastain, in occasione del National Pasta Day, ha pubblicato su Instagram un breve tutorial sul corretto metodo con...

Block title

La star di Bridgerton Phoebe Dynevor e la regista hanno spiegato come sono state girate le intense scene di sesso della serie

Se avete anche solo guardato l’homepage di Netflix nelle ultime settimane avrete sicuramente notato Bridgerton, la serie più guardata del periodo. Molta della sua popolarità la deve anche alle scottanti scene di sesso che, a detta della giovane protagonista della serie, erano così intense da essere “più coreografate delle scene di ballo”. Lo spettacolo ambientato durante l’Era della Reggenza, che segna la prima collaborazione tra Shonda Rhimes e Netflix, è fondamentalmente una fusione tra Gossip Girl e Downton Abbey con una generosa spruzzata di scandalo e dramma.

La protagonista della serie è Phoebe Dynevor che interpreta Daphne Bridgerton, al fianco dell’affascinante duca di Hastings di Regé-Jean Page. La coppia condivide molte scene bollenti che, probabilmente, non vorreste mai vedere insieme ai vostri genitori. Sfortunatamente per la giovane Phoebe, la sua famiglia ha voluto guardare tutti insieme la prima stagione della serie. Le cose, a detta dell’attrice, si sono fatte piuttosto imbarazzanti…

Bridgerton

Scopri anche la scena che ha indignato i fan della serie Netflix

“Sono felice che mamma e papà lo vedano, perché conoscono il settore, sanno quanto ho lavorato duramente e quanto ha significato per me ottenere questo ruolo”, ha rivelato la 25enne in una recente intervista con il Guardian. “Ma non i miei nonni. E con mio fratello minore… beh, è ​​imbarazzante”. In un’altra intervista con il Daily Star l’attrice ha aggiunto in modo esilarante che era “in allerta con il telecomando in mano” in modo da poter saltare le scene di sesso mentre guardava lo spettacolo con la sua famiglia. “Ho visto la serie con tutta la famiglia, anche i nonni sono riusciti a guardarlo. Ho dovuto sedermi lì e andare avanti veloce in allerta con il telecomando in mano”.

Ma come hanno fatto a girare le scene di sesso? Sul set di Bridgerton la situazione era tutt’altro che imbarazzante! L’attrice ha spiegato che ogni scena di sesso era “coreografata in modo intricato” con un sacco di misure per mettere tutti a proprio agio.

Provavamo le scene di sesso come fossero delle acrobazie. Sapevo esattamente dove un ragazzo stava per mettere la mano e in quale momento. E avevamo degli oggetti di scena, tipo delle stuoie, che mettevamo tra di noi. Erano coreografie più complesse di quelle per le scene di danza, in un certo senso. 

Bridgerton

La regista Julie Anne Robinson ha spiegato come sono state girate le scene di sesso, rivelando in un’intervista con Deadline che ci sono volute delle infinite prove per ottener eil giusto risultato: “Provavo con gli attori, parlavamo della scena nel dettaglio e decidevamo quale storia raccontava la scena”. Tuttavia, c’erano alcune limitazioni ad alcune scene di sesso, soprattutto perché dovevano essere molto “delicati” con il mobilio. “Quando entri in una casa di campagna, hai molta meno libertà di quanto tu possa immaginare. Non puoi spostare il letto, non puoi spostare il quadro, non puoi spostare l’armadio e devi essere abbastanza delicato con i mobili”. La regista ha anche spiegato che nella stanza erano presenti dei monitor che controllavano che gli attori non rompessero nulla!

Leggi anche – Bridgerton e il piacere femminile nella serie Netflix tra masturbazione, sesso ed emancipazione

ViaBF

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Johnny Depp a Roma: mi trattavano come un “prodotto”, io volevo essere Bugs Bunny

Sarebbe opportuno domandare alla bravissima interprete di Johnny Depp cosa si provi ad essere, per una sera, la persona...

Articoli correlati