Better Call Saul, cinematographe.it

Sedici mesi dopo che gli spettatori hanno visto l’avvocato Jimmy McGill decidere se avrebbe fatto meglio a chiamarsi Saul, Better Call Saul torna in tribunale per ulteriori svolte narrative

Che cosa potrebbe accadere quando l’avvocato più imprevedibile di Albuquerque e alcuni altri sgradevoli abitanti del deserto riaffiorano? Il co-creatore di Better Call Saul Peter Gould ha risposto a questa domanda ardente con una metafora. “La miccia è stata accesa nelle quattro stagioni precedenti“, ha affermato Gould, “e la stagione 5 è il luogo in cui si verifica l’esplosione“.

Parte di quel rumore potrebbe provenire dall’incontro degli universi . “A volte ottieni due show al prezzo di uno“, ha detto Gould. “Per molte delle stagioni c’è stata per metà la storia di Mike Ehrmantraut [Jonathan Banks] e per l’altra metà quella di Jimmy McGill [Bob Odenkirk], con le due trame che si sono toccate solo occasionalmente. Questa stagione è dove tutto diventa una storia, molto più di quanto sia accaduto in passato. Vedrete personaggi che non vi sareste mai aspettati di vedere in conflitto tra loro nella stessa scena. È stato molto energizzante ed eccitante da realizzare. Questa è la stagione in cui i mondi si scontrano.

La serie potrebbe finire dopo la Stagione 6

Sembra appropriato mentre Better Call Saul si avvicina sempre di più all’era di Breaking Bad – la serie da cui è partito Saul – e inizia anche a frenare la sua corsa: AMC ha recentemente rivelato che lo show finirà dopo la stagione 6, con 63 episodi al suo attivo, una puntata in più rispetto a Breaking Bad. (È un pareggio se includiamo El Camino: Il film di Breaking Bad)

Gould, che ha creato Better Call Saul con il signore di Breaking Bad, Vince Gilligan, non può credere che le avventure di Jimmy siano già andate così lontano. “Non ero sicuro che [una corsa di 62 episodi] sarebbe stata giusta per Saul“, ha detto. “In effetti, se me lo avessi chiesto quando abbiamo iniziato, probabilmente avrei indovinato che tre stagioni sarebbero state giuste. Ma lo spettacolo mi ha sorpreso ad ogni svolta. E mentre lavoravamo alla quinta stagione, la fine dei giochi ha iniziato a diventare un po’ più chiara per noi. Fu allora che abbiamo sentito di sapere ‘Okay, sembra giusto’.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

[js-disqus]

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE