Alien: rivelato il periodo di uscita della serie TV dedicata alla letale razza aliena

A supervisionare il progetto è stato chiamato Noah Hawley, già creatore di Legion.

Da leggere

Timothée Chalamet: è venuto alla luce un particolare segreto sul suo passato

Timothée Chalamet è il protagonista del nuovo Dune nei panni di Paul Atreides Timothée Chalamet ha un passato oscuro che...

Masters of the Universe: Revelation – nel trailer della Parte 2 la battaglia tra bene e male si fa monumentale!

Masters of the Universe: Revelation ha debuttato su Netflix il 23 luglio 2021 Masters of the Universe: Revelation ha riportato...

Hawkeye: Jeremy Renner ha spiegato la connessione tra la serie e i fumetti

Hawkeye è ispirata principalmente alla run fumettistica sul personaggio di Matt Fraction e David Aja Hawkeye è la nuova serie...

Block title

La serie TV dedicata all’universo cinematografico di Alien è attualmente nelle prima fasi del suo sviluppo e si prevede che venga distribuita durante il 2023

La serie TV che andrà ad arricchire l’universo cinematografico di Alien, secondo quanto riportato da Heroic Hollywood, dovrebbe arrivare sul piccolo schermo durante il 2023. Sempre secondo quanto dichiarato dalla rivista, la supervisione creativa di questa sarebbe stata affidata a Noah Hawley, che è stato uno degli autori degli show Fargo e Legion.

A indicare il 2023 come probabile destinazione dello show è stato John Landgraf, il presidente di FX, il network che sta finanziando il progetto. In particolare Landgraf ha dichiarato:

Si tratta di un complesso esercizio di world-building. Noah, con il supporto di Scott Free, è sicuramente la persona giusta per questo compito. Stiamo parlando di realizzare il design e di costruire set, e il world-building è enorme, ma siamo a un buon punto. Siamo quasi pronti a passare alla prossima fase. Sai, sono ottimista, ad esempio, sul fatto che questo spettacolo potrebbe uscire nel 2023. Probabilmente uscirà nel 2023, ma vogliamo farlo bene.

È coinvolto nel progetto anche Ridley Scott, autore degli ultimi due capitoli del franchise (Prometheus e di Alien: Covenant) oltre che dell’originale Alien del 1979. Non si è per il momento a conoscenza del ruolo che avrà all’interno della produzione, quello che invece è risaputo è che la serie TV non sarà basata su di un suo soggetto.

Secondo quanto è dato sapere fin ora, la serie TV di Alien sarà ambientata sulla Terra e non prevede la presenza di Ripley, la storica eroina del franchise (sempre interpretata da Sigourney Weaver). Nel caso fosse confermata la scelta della location, si tratterebbe del primo episodio della saga a essere ambientata prevalentemente sul nostro pianeta.

Leggi Anche – Alien: Noah Hawley sulla serie TV ambientata nel mondo del franchise

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Timothée Chalamet: è venuto alla luce un particolare segreto sul suo passato

Timothée Chalamet è il protagonista del nuovo Dune nei panni di Paul Atreides Timothée Chalamet ha un passato oscuro che...

Articoli correlati