Alex Garland, regista di Ex Machina, lavora a una serie TV per FX

Regista di Ex Machina e dell'atteso Annientamento, Alex Garland si appresta a lavorare a una serie TV che lo immergerà nuovamente nella fantascienza. Lo show sarà però più basato sulla tecnologia e avrà affinità con opere a cui ha lavorato in passato, quali Non lasciarmi.

Da leggere

Avete visto il marito di Frances McDormand? Fa parte di un celebre duo di fratelli registi e si è innamorato di lei sul set

Nel 1984 l'attrice Frances McDormand conobbe Joel Coen, conosciuto per essere un famoso regista che fa coppia sempre con...

Sharon Stone tuona contro Meryl Streep: “È sopravvalutata. Io e tante altre attrici siamo più brave di lei”

È considerata la migliore attrice della sua generazione. Ha vinto tre Oscar, due SAG, due Crtics Choice Awards, tre...

Chi è Gong Yoo? Vita privata e carriera dell’attore sudcoreano protagonista di Train to Busan

È uno dei protagonisti di Train to Busan, si chiama Gong Yoo, anche se all'anagrafe è stato registrato come...

Stiamo per veder debuttare il suo Annientamento, ma Alex Garland ha già adocchiato il suo prossimo progetto ovvero una serie sci-fi targata FX.

Il regista, che in precedenza ha esordito dirigendo Ex Machina, si sta ancora riprendendo per la delusione derivata dalla sua ultima fatica, con Paramount che ha venduto a Netflix la maggior parte dei diritti per la distribuzione internazionale, ma non c’è tempo per commiserarsi. Intervistato da Fandango, Alex Garland ha svelato di essere impegnato a plasmare uno show per FX e anche se nulla è ancora confermato al 100%, dovrebbe trattarsi di una serie TV in otto parti:

“È una sorta di fantascienza, ma è molto più basata sulla tecnologia, mentre Annientamento è una forma di sci-fi più allucinogena e più fantastica. Questa è leggermente più vicina a progetti a cui ho lavorato quali Ex Machina o Non lasciarmi, che prendono qualcosa dal nostro mondo di oggi – non dal nostro mondo nel futuro, ma come il nostro mondo è in questo momento – e ne traggono delle deduzioni e delle conclusioni.”

Dopo aver sceneggiato titoli quali 28 giorni dopo e aver contribuito a molta della migliore fantascienza vista negli ultimi anni, è intrigante sapere che Alex Garland potrà lavorare su una storia dai tempi più dilatati, come consentono le serie TV. Nel frattempo, attendiamo con ansia di vedere Annientamento, il cui cast è capitanato da Natalie Portman e che debutterà il 23 febbraio.

[amazon_link asins=’8845284093,B01K3HR0IY,B013JLW3G0,B0051CTSP0′ template=’CopyOf-ProductCarousel’ store=’pluginwordpress03-21′ marketplace=’IT’ link_id=’b3a96a51-0dbb-11e8-8ce5-4fc1087f5d8d’]

SourceFandango

Ultime notizie

Avete visto il marito di Frances McDormand? Fa parte di un celebre duo di fratelli registi e si è innamorato di lei sul set

Nel 1984 l'attrice Frances McDormand conobbe Joel Coen, conosciuto per essere un famoso regista che fa coppia sempre con...

Articoli correlati