Agent Carter: rivelate le foto della sequenza musicale

Marvel e ABC hanno rivelato le prime immagini della sequenza musicale inerente l’episodio di questa settimana di Agent Carter.

La sequenza musicale si svolge interamente nella mente di Peggy Carter (Hayley Atwell) e vede molti dei suoi rivali, tra cui Angie Martinelli (Lyndsy Fonseca) che comunque non era presente nella seconda stagione della serie. Altri ballerini saranno riconoscibili dalla serie ABC Dancing with the Stars.

Agent Carter: rivelate le foto della sequenza musicale

Il numero musicale si svolge nella mente di Peggy Carter (Hayley Atwell), e presenta molti dei suoi alleati e nemici, tra cui Angie Martinelli (Lyndsy Fonseca), che ha comunque stato assente dallo show seconda stagione. Altri ballerini sarà riconoscibile come abituali da Danza di ABC con le stelle.
Controlli fuori le immagini nella galleria sotto.
In questo primo episodio di Agent Carter, “The Edge of Mystery”, Peggy e Sousa propongono uno scambio con Whitney Frost, mentre la SSR riceve aiuto da Howard Stark, che può essere la chiave per eliminare Zero Matter.
Agente Carter va in onda martedì alle 09:00 su ABC.

Agent Carter

Agent Carter

L’Agente Peggy Carter (Hayley Atwell) è tornata in azione con questa seconda stagione dai toni leggermente diversi. A fare da sfondo ad Agent Carter c’è infatti la sfavillante Los Angeles e non più la cupa New York. In un doppio episodio, la premiere della nuova stagione si sposta un anno dopo gli eventi delle passate puntate. Siamo nel 1947, la guerra è finita, il mondo si guarda intorno e cerca di andare avanti con la vita. Peggy viene mandata in missione a Los Angeles insieme all’agente Sousa (Enver Gjokaj) e il fidato Jarvis (James D’Arcy) per risolvere il caso di omicidio di una donna ritrovata morta congelata in un lago. Da una prima analisi sul cadavere ne emerge che nel corpo ci sono particelle causate dall’acceleratore proveniente dall’Isodyne Energy, una compagnia di energia pronta per sviluppare bombe atomiche a favore di forze più potenti. CONTINUA A LEGGERE

Articoli correlati