Summertime – Stagione 2: il cast della serie Netflix racconta “l’estate della maturità e dei cambiamenti”

La nostra intervista al cast di Summertime 2, la serie Netflix in arrivo dal 3 giugno.

Da leggere

Dwayne Johnson debutta su Fortnite nel ruolo di The Foundation [VIDEO]

L'attesissimo evento The End che chiude Fortnite - Chapter 2 ha riservato una grande sorpresa per i fan di...

Halle Berry di nuovo nei panni di Tempesta? L’attrice accetterebbe subito!

Se le venisse data l'occasione, Halle Berry interpreterebbe volentieri la mutante Tempesta in un nuovo progetto sugli X-Men Sin dal...

Jeff Garlin si difende dalle accuse di comportamenti inappropriati sul set

In una nuova intervista, Jeff Garlin sostiene di non essere stato licenziato dalla serie The Goldbergs, smentendo di essersi...

Block title

Summertime, serie Netflix tutta italiana prodotta da Cattleya, sta per tornare sulla piattaforma streaming il 3 giugno con nuovi episodi che segnano un’inedita e turbolenta estate per i giovani protagonisti, dopo le improvvise e inaspettate storie d’amore che hanno segnato la prima stagione. Summer, Edoardo (Giovanni Maini) e Sofia (Amanda Campana) sono alle prese con l’esame di maturità, Dario (Andrea Lattanzi) conosce una donna che gli cambia totalmente la vita, Alessandro è impegnato con la sua carriera motociclistica a Barcellona, mentre tra le new entries figurano Lola (Amparo Piñero Guirao) e Rita (Lucrezia Guidone) pronte a creare scompiglio all’interno della realizzazione.

Abbiamo partecipato ad una tavola rotonda inerente la seconda stagione di Summertime alla sono stati presenti molti membri del cast, nello specifico Coco Rebecca Edogamhe, Ludovico Tersigni, Amanda Campana, Giovanni Maini, Andrea Lattanzi, Lucrezia Guidone, Amparo Piñero Guirao, Thony e Alberto Boubakar Malanchino. In seguito abbiamo poi intervistato singolarmente Amanda Campana e Andrea Lattanzi, interpreti rispettivamente di Sofia e Dario, i migliori amici dei protagonisti Summer (Coco Rebecca Edogamhe) ed Alessandro (Ludovico Tersigni).

Leggi anche: Summertime – Stagione 2: recensione della serie TV Netflix

La nostra intervista al cast di Summertime 2: gli attori raccontano il ritorno sul set della serie Netflix

Summertime

Dopo la prima stagione, arrivata su Netflix il 29 aprile 2020, tutto il cast è tornato all’opera per le riprese della seconda. Tutti gli attori (ovviamente escluso i nuovi volti) si sono detti molto contenti di essere tornati sul set, avendo creato un rapporto professionale e d’amicizia tra loro. In particolare, Giovanni Maini ha sottolineato quanto è stato importante per lui scoprire il mondo della recitazione grazie alla serie e per lui è stata un enorme gioia tornare, rivedendo amici e colleghi al tempo stesso.

Amanda Campana ha invece confessato: “Con la pandemia in corso, ricominciare le riprese è stato come tornare alla normalità. Rivedere gli altri attori è stato bello perché già durante la produzione della prima stagione si erano create buone basi di amicizia.” Per Andrea Lattanzi, tornare al lavoro per Summertime ha significato “crescita e una maggiore consapevolezza.”

Summertime – Stagione 2: l’arco evolutivo dei personaggi

I personaggi, all’interno della seconda stagione, hanno a che fare con delle novità incredibili, tra nuove avventure amorose, l’entrata nel mondo degli adulti, maggiori responsabilità e molto altro. Ne consegue che tutti sono cambiati rispetto a quanto abbiamo visto nei primi episodi di un anno fa, sintomo di archi narrativi in continua evoluzione. Per Coco Rebecca Edogamhe la sua Summer è in un fase di stallo e dedica più tempo a coltivare le amicizie e a stare vicino ai suoi familiari; discorso diverso per Giovanni Maini che sottolinea quanto Edoardo “cresce in vari aspetti e non si lascia più influenzare dagli altri”.

Amanda Campana, interpretando Sofia, ha dovuto fare i conti con sé stessa, rimanendo molto confusa, come molti suoi coetanei, su cosa fare dopo la maturità. A proposito dell’evoluzione dei propri personaggi sono intervenuti anche Thony e Alberto interpreti rispettivamente di Isabella e Antony Bennati, i genitori di Summer e Blue. Se la prima ha visto una trasformazione, alla continua ricerca di comprendere cosa vuole realmente fare nella sua vita e con più responsabilità da madre; allo stesso modo anche Anthony si è riappropriato del suo valore genitoriale dopo essere stato lontano dalle figlie per molto tempo.

Summertime 2: la musica come filo conduttore della serie TV Netflix

Summertime

Tra le varie domande che sono state poste durante la tavola rotonda, una in particolare è stata dedicata all’importanza della musica per gli attori e i brani preferiti di ciascuno. Tutti gli interpreti hanno ammesso che la musica riveste un ruolo fondamentale nelle loro vite anche se in realtà tutti la vivono in maniera completamente differente: Ludovico Tersigni (che tra l’altro sarà il nuovo conduttore di X-Factor e sembra aver accettato l’incarico con grande entusiasmo) suona diversi strumenti, Andrea Lattanzi, invece, ha sottolineato quanto il gruppo M83 lo ha aiutato in un periodo specifico della vita.

Lucrezia Guidone ha dichiarato: “sono figlia di una musicista quindi la musica ha sempre avuto una forte valenza nella mia vita. In particolare ascolto il Jazz, nello specifico adoro Billie Holiday.” Thony è già di per se una cantautrice e la musica è sempre stata in grado a cambiare la sua indole: “Io ho un carattere rabbioso e la musica è sempre riuscita a trasformarlo armonicamente”. Alberto Boubakar Malanchino, che in Summertime lavora come trombettista, ha annoverato, tra i suoi gruppi preferiti, i System of a Down, i Rage Against the Machine e i Korn, dichiarando apertamente il suo amore viscerale giovanile per il pogo.

Summertime – Stagione 2: le nuove arrivate

Summertime

Tra le new entries della seconda stagione erano presenti alla conferenza, come vi abbiamo già menzionato, Amparo Piñero Guirao che interpreta Lola e Lucrezia Guidone che presta il volto a Rita. La prima, alla sua seconda partecipazione in una serie televisiva, ha raccontato la sua esperienza in Summertime: “Avevo un po’ di paura perché non conoscevo la lingua e tutto il cast e la produzione mi ha aiutato tanto. È stata un’esperienza bellissima e la rifarei più volte.” Lucrezia, invece, ha condiviso queste parole: “È stato meraviglioso lavorare con tutta la troupe, il cast, con questa squadra energica e giovanile.”

 

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

00:02:44

Dwayne Johnson debutta su Fortnite nel ruolo di The Foundation [VIDEO]

L'attesissimo evento The End che chiude Fortnite - Chapter 2 ha riservato una grande sorpresa per i fan di...

Articoli correlati