Rabbia Furiosa – Er Canaro: intervista a Riccardo De Filippis e Virgilio Olivari [VIDEO]

L'intervista per Cinematographe.it - Film is now ai protagonisti del film di Sergio Stivaletti, Riccardo De Filippis (Fabio "Er Canaro") e Virgilio Olivari (Claudio Renzi).

- Ultimo aggiornamento: 4 Giugno 2018 13:05 - Tempo di lettura: 2 minuti

La furia omicida del Canaro della Magliana, fattaccio di cronaca che ha sconvolto l’Italia degli anni Ottanta, torna sul grande schermo in Rabbia Furiosa – Er Canaro, dramma splatter del maestro degli effetti speciali Sergio Stivaletti, che dà alla storia un taglio crudo e diretto. I due protagonisti, De Filippis e Olivari, si sfidano per tutta la durata del film in un duello mortale, il cui finale disegna una delle scene più violente del cinema italiano degli ultimi anni. Il film di Stivaletti, distribuito in quaranta copie in tutta Italia, sarà al cinema dal 7 giugno.

“L’idea di dedicare un film al Canaro della Magliana era nel cassetto da molti anni – racconta il regista alla stampa – era già tutto pronto quando Garrone ha annunciato l’uscita di Dogman“. Sulla scia del successo del film di Matteo Garrone – che è valso al suo protagonista Marcello Fonte la Palma d’Oro come Miglior Attore protagonista all’ultimo Festival di Cannes – Rabbia Furiosa va incontro a due potenziali conseguenze. Se da una parte potrà godere dell’Effetto-Canaro che inevitabilmente porta l’attenzione del pubblico su una seconda rivisitazione della storia, dall’altra presterà il film di Stivaletti a dei confronti.

“Io ho preferito non vedere Dogman – spiega il co-protagonista Virgilio Olivari – per non farmi influenzare nell’interpretazione del mio personaggio”. Olivari interpreta il ruolo di Claudio, il bullo della periferia romana che tortura psicologicamente il protagonista Fabio, in un’escalation di violenze e di abusi.

Lo stile crudo di Stivaletti ha messo a dura prova anche lo stomaco dei suoi attori. Sia Riccardo De Filippis, sia Romina Mondello (Anna, la moglie del Canaro), sia Virgilio Olivari non sono riusciti a vedere il film fino alla fine. Durante l’anteprima stampa del film, durante la quale è intervenuto il cast artistico e tecnico, abbiamo incontrato i due protagonisti del film a cui abbiamo chiesto le loro impressioni e sensazioni davanti a un progetto dallo stile così radicale.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto