LOL: Chi ride è fuori, lo show Amazon con “un cast di comici senza precedenti”

Presentato in conferenza stampa, LOL: Chi ride è fuori vede tra i suoi concorrenti, comici come Frank Matano e i The Jackal.

LOL: Chi ride è fuori - Cinematographe.it

È stato presentato in conferenza stampa LOL: Chi ride è fuori, il nuovo comedy show di Amazon Original. Ciò che salta subito all’occhio è come il programma sembra portare una ventata d’aria fresca nella moltitudine di format presenti nei vari palinsesti. I primi quattro episodi verranno distribuiti su Prime Video il 1 aprile, mentre gli ultimi due verranno resi disponibili dall’8 aprile. La data di rilascio non sembra esser stata scelta a caso, visto che casca nel giorno dello scherzo per eccellenza, quello del pesce d’aprile. Insomma, una primavera che porta con sé notevoli risate in compagnia di noti comici, della nuova e vecchia generazione. Ma vediamo insieme come funziona LOL: Chi ride è fuori.

LOL: Chi ride è fuori, il format e i suoi concorrenti 

LOL: Chi ride è fuori - Cinematographe.it

Il programma viene condotto da Fedez in collaborazione con Mara Maionchi. I due condividono nuovamente la poltrona dopo esser stati insieme i giudici dell’undicesima e dodicesima stagione di X-Factor. Ma il loro ruolo non sarà solo quello di conduttori, ma di veri e propri arbitri di una sfida all’ultima risata. Perché LOL: Chi ride è fuori vede dieci comici rinchiusi in un appartamento per sei ore, tempo in cui ognuno dovrà resistere senza ridere a battute e sketch altrui. La prima risata, o sorriso, comporterà un cartellino giallo, al secondo richiamo verranno eliminati. Il format sembra delinearsi come un piccolo laboratorio della comicità, dove l’improvvisazione la fa da padrone. I due arbitri sono degli osservatori, una sottospecie di pubblico in miniatura a cui la risata arriva per prima.

Veniamo ora ai dieci concorrenti, comici della nuova e vecchia guardia. Il primo ad entrare nella casa è Frank Matano, seguito da Angelo Pintus e Katia Follesa (Cake Star, Bake Off). Via discorrendo arriveranno Lillo Petrolo (del duo Lillo e Greg), Ciro Capriello e Gianluca Colucci (Fru) dei “The Jackal”, Caterina Guzzanti (sorella di Corrado e Sabina Guzzanti), Elio, Michela Giraud e infine Luca Ravenna (autore del film The Pills – Sempre meglio che lavorare). Un gruppo assortito di personalità che se la dovrà vedere con il suo pane quotidiano: la risata.

“Una ventata d’aria fresca in un palinsesto impolverato”

LOL: Chi ride è fuori - Cinematographe.it

LOL: Chi ride è fuori è stato prodotto dalla Endemol Shine Italy, e fa parte del format Amazon andato in onda in Australia, Messico e Giappone. Attualmente è in lavorazione anche la versione Tedesca. Nicole Morganti, capo di Amazon Originals Italia, ha dichiarato che:

Sperimentare nuovi formati richiede coraggio e grande fiducia, per questo siamo orgogliosi che un cast di comici senza precedenti, abbia accolto con entusiasmo questa sfida. La forza di questo format originale Amazon sta nella sua semplicità: una gara a chi non ride mai, un gioco che tutti abbiamo fatto da bambini, declinato in uno show dal grande valore produttivo.”

Alla conferenza stampa Fedez non era presente fisicamente, in quanto in ospedale per la nascita della figlia Vittoria, ma è apparso velocemente per lasciare i propri saluti, dicendo che il programma “è una ventata d’aria fresca in un palinsesto impolverato”. Non sono mancati i commenti dei concorrenti. Elio si è complimentato con il musicista, in quanto non aveva mai visto qualcuno “inventarsi una scusa così bella per non partecipare a una conferenza stampa”. Allo scherzo si aggiunge Mara Maionchi: “Fedez, ti perdono, anche se mi hai tradita per un’altra donna“. L’atmosfera della conferenza si è mantenuta su questo livello, anticipando quello che andremo a vedere nello show. Inoltre, Lillo Petrolo ha lanciato un nuovo tormentone all’interno del programma, una breve esclamazione che in breve tempo ha acchiappato tutti i concorrenti: “Ahò so’ Lillo”. Concludendo, LOL: Chi ride è fuori si prospetta un programma leggero e divertente, che saprà allietare queste anomale giornate di primavera.