Lincoln’s Dilemma: intervista a Josh Tyrangiel. Così la serie Apple TV+ va oltre la Storia

La nostra intervista a Josh Tyrangiel, produttore di Lincoln's Dilemma, la serie Apple TV+ sul viaggio di Lincoln per l'abolizione della schiavitù.

A proposito di Lincoln’s Dilemma nascono molte riflessioni riguardo a come viene narrata la storia nel corso del tempo, come i personaggi assumono significati e ruoli diversi a seconda della prospettiva assunta e come la politica sociale definisce le caratteristiche di ogni azione ed evento. Di questo e altri spunti abbiamo parlato con Josh Tyrangiel, produttore esecutivo della nuova serie Apple TV+ in uscita proprio in questi giorni. L’idea dietro la realizzazione di questa serie era quella di impiegare bene il tempo degli spettatori, cercando di rendere giustizia ai personaggi storici coinvolti, Abraham Lincoln primo tra tutti, ritrovando una profondità di visione capace di scoprire i lati umani e controversi di figure spesso (e sbrigativamente) confinate alla sfera monumentale.

Anche Lincoln ha attraversato varie fasi politiche e di pensiero, in cui hanno giocato un ruolo fondamentale anche altre personalità dell’epoca, che fossero in accordo o disaccordo non importa: in molti hanno contribuito a un processo storico estremamente complesso e intricato e i cui risultati non sempre sono stati all’altezza delle aspettative. Sicuramente encomiabile è la passione e il trasporto con cui Josh Tyrangiel e colleghi hanno lavorato per restituire alla Storia una dimensione reale e vicina ai nostri giorni, soprattutto in un momento storico in cui testimoniamo più o meno direttamente gli effetti delle decisioni prese quasi due secoli fa.

Josh Tyrangiel parla di Lincoln’s Dilemma, la serie TV in uscita su Apple TV+ dal 18 febbraio 2022

Articoli correlati