Hocus Pocus 2: il cast svela le curiosità sul sequel Disney+

Il nstro incontro col cast di Hocus Pocus 2, l'amato sequel disponibile su Disney+.

Si è svolto il 28 settembre 2022 l’incontro con i giornalisti per presentare Hocus Pocus 2, il sequel del classico di Halloween del 1993 Hocus Pocus, con Sarah Jessica Parker, Bette Midler e Kathy Najimy tornate ad interpretare le cattivissime streghe Sanderson nel film live-action diretto da Anne Fletcher. Ambientato nel luogo dei primi processi alle streghe, 29 anni dopo gli eventi di Hocus Pocus, il sequel è arrivato su Disney+ il 30 settembre 2022. Una candela nera è stata di nuovo accesa: le tre giovani amiche Becca (Whitney Peak di Gossip Girls), Cassie (Lilia Buckingham) e Izzy (Belissa Escobedo) hanno risvegliato accidentalmente le sorelle Sanderson. Hanno partecipato alla conferenza stampa moderata da Rachel Smith, insieme alla regista e ai produttori Adam Shankman e Lynn Harris, anche Bette Midler e gran parte del cast artistico: Kathy Najimy, Lilia Buckingham, Belissa Escobedo, Whitney Peak, Doug Jones, Sam Richardson.

Hocus Pocus 2: da 15 anni Bette Midler aspettava di fare il sequel!

hocus pocus 2 conferenza stampa cinematographe.it
(L-R): Sarah Jessica Parker as Sarah Sanderson, Bette Midler as Winifred Sanderson, Kathy Najimy as Mary Sanderson, and Tony Hale as Mayor Traske in HOCUS POCUS 2, exclusively on Disney+. Photo by Matt Kennedy. © 2022 Disney Enterprises, Inc. All Rights Reserved.

L’autoironica attrice americana Bette Midler, che interpreta la strega Winifred, ci ha rivelato che il suo sogno di poter realizzare il sequel di Hocus Pocus è durato ben 15 anni, cioè da quando prese parte ai lavori del film originale, che è diventato un vero e proprio cult – un must da guardare durante la notte di Halloween. “Ora siamo diventate un po’ vecchie, ma va bene lo stesso!“, ha poi commentato Midler. Anche Kathy Najimi, che invece è la strega Mary Sanderson, ha affermato fieramente di essere felice di tutto quello che è accaduto dopo il film originale, prima di tutto del fatto che Hocus Pocus sia diventato un classico, e non solo per la sua performance. “Ormai – ha affermato – fa parte della storia di più generazioni, si tramanda in famiglia. È una cosa che non puoi mai prevedere”.

Sam Richardson: “Appena vidi Hocus Pocus da bambino, al cinema, pensai: io un giorno sarò lì!”

Ma anche le new entry nel cast mostrano una bella grinta, come Sam Richardson (noto soprattutto per aver interpretato Richard Splett nella serie Veep-Vicepresidente incompetente e per essere stato il co-protagonista nella serie Detroiters al fianco di Tim Robinson) che interpreta Gilbert, il bottegaio dell’occulto. “Il primo atto – ha svelato l’attore – è un ricordo indelebile. Appena lo vidi da bambino al cinema pensai: io un giorno sarò lì! Ero piccolo, ma capivo la qualità delle loro performance, come fossero precise. Sul set ero il primo fan del film: adesso, mentre recitavo nel sequel, guardavo me stesso dal di fuori, come un fan guarda il film, una roba molto meta!”.

Anne FletcherAdam Shankman ci hanno svelato che, a oltre trent’anni di distanza dal primo set, i costumi delle principali interpreti sono stati realizzati ex novo, perché gli originali si erano deteriorati o sono finiti in un museo del cinema. È stata comunque una ottima occasione per ripensarli in maniera più sottile, con una rilettura fashion moderna. Infine, la performance di Doug Jones – che ritorna nei panni di Billy Butcherson/lo zombie buono – non si limita a un cameo ma, come nel primo film, gioca un ruolo quasi fondamentale. Si approfondiscono degli aspetti che erano stati tenuti nascosti nella pellicola del 1993. Il trucco marcato in Hocus Pocus 2 riesce a coprire i decenni trascorsi dall’originale. Jones ci ha raccontato un aneddoto sul primo giorno di riprese, quando lo slapstick relativo al suo personaggio lo ha messo in una situazione imbarazzante: “Avevo 32 anni quando girai il precedente, 61 su questo set: dopo il primo ciak avevo il fiatone, ma ho subito recuperato!”

Articoli correlati