Intervista. Milena Vukotic ricorda Ettore Scola e gli scherzi di Ugo Tognazzi [VIDEO]

Milena Vukotic riceve il Premio all'Eccellenza al Festival del Cinema di Spello e ci racconta un aneddoto dal set de La terrazza di Ettore Scola.

- Ultimo aggiornamento: 2 Settembre 2020 13:54 - Tempo di lettura: < 1 minuto

Al Festival del Cinema Città di Spello ed i Borghi Umbri, dal 20 al 23 agosto, si è svolta la premiazione per le maestranze del nostro cinema italiano che agiscono sia davanti che dietro la macchina da presa. Oltre a stimare l’impegno dei tecnici e degli artisti del settore cinematografico, il Festival del cinema di Spello ha consegnato a Milena Vukotic il Premio all’Eccellenza, riconoscimento che arriva da una lunga carriera cominciata con Luis Buñuel, passando per le commedie di Fantozzi, i drammi nostrani e il cinema d’ogni genere.

Con la proiezione a Spello de La terrazza, è ricordando Ettore Scola che l’attrice rivela i piccoli scherzi sul set del mattatore Ugo Tognazzi e l’eleganza di Vittorio Gassman, un viaggio dei ricordi che porta l’attrice nel passato, ma non le impedisce di guardare al futuro e ai suoi prossimi progetti.

Intervista a Milena Vukotic

È condividendo, dunque, i ricordi dal set di Scola che Milena Vukotic risponde alle domande della nostra intervista, emozionata per il Premio all’Eccellenza consegnatole durante la premiazione a Spello.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto