Chi è Úrsula Corberó? Biografia, carriera e curiosità sull’attrice

Chi è Úrsula Corberó? Ecco tutto quello che dovete sapere sull'attrice e modella spagnola.

- Ultimo aggiornamento: 13 Febbraio 2019 10:31 - Tempo di lettura: 4 minuti

Abbiamo imparato a conoscere Úrsula Corberó nel ruolo di Tokyo, una degli otto protagonisti de La casa di carta, serie spagnola del 2017 vincitrice di un Emmy Award e distribuita da Netflix. La trama ripercorre la progettazione della rapina alla zecca spagnola di Madrid ad opera del Professore e della sua banda. Ed è proprio Tokyo a narrare la vicenda dall’esterno, introducendoci con drammaticità in tutto ciò che accade. Se ormai abbiamo imparato a conoscere la determinazione e il coraggio della bella rapinatrice, quello che ci interessa è scoprire qualcosa di più sull’attrice che le presta il volto, tra l’altro protagonista anche di un altro film spagnolo sempre targato Netflix: L’albero del sangue.

6. Úrsula Corberó: età e biografia

Nata l’11 agosto 1989 sotto il segno zodiacale del Leone, sogna di fare l’attrice già all’età di 6 anni. Comincia ad apparire in alcuni spot pubblicitari nella sua città natale, Barcellona. Si avvicina concretamente al mondo della recitazione a 13 anni iscrivendosi a un corso di dizione. Nel frattempo, trasferitasi a Madrid, inizia una carriera come modella.

Anche se attualmente risiede nella capitale per motivi professionali, ama la sua città d’origine e nelle interviste ha confessato che ama passeggiare tra le strade gotiche di Barcellona, che gli ricordano i tour tra le gelaterie e le cioccolaterie dove sua nonna la portava da bambina.
Come si vede anche dal suo fisico scolpito, Úrsula Corberó è una vera sportiva: ama praticare la corsa, ma ha recentemente smesso avendo perso troppo peso, che ha condizionato il suo stato di salute.

5. Úrsula Corberó e la sua famiglia fatta di donne speciali

Úrsula Corberó e la madre Esther Delgado

L’attrice è figlia del carpentiere Pedro Corberò e di Esther Delgado. A proposito di quest’ultima, ha raccontato di come fu emarginata all’età di 17 anni, essendo rimasta incinta prematuramente. Mentre aspettava la sua primogenita, Esther fu infatti allontanata da scuola, nonostante fosse una brillante studentessa, e dal vicinato che non la vedeva più di buon occhio.

Ha dovuto quindi fare ogni tipo di lavoro per poter mantenere le figlie e, quando a 6 anni Ursula le disse di voler fare l’attrice, pregò il suo capo di lasciarle il pomeriggio libero per accompagnarla ai casting. Nonostante abitassero a 62 km da Barcellona e non avesse la patente, non si fece scoraggiare e, tra autostop e mezzi pubblici, riuscì ad accompagnarla ad ogni provino.

La giovane attrice ha avuto anche l’occasione di parlare di sua sorella, elogiandola per il suo impegno nel crescere il proprio figlio e di come, nonostante tutta la sua buona volontà nel voler lavorare, sia purtroppo stata messa spesso in un angolo in settori che non vedevano positivamente il ruolo femminile per tali attività.

4. Film e serie tv di Úrsula Corberó oltre La casa di carta e La dama velata

Ottiene il suo primo ruolo importante nel 2002, nella serie Mirall Trencatt tratta dal romanzo in chiave ottocentesca di Mercé Rodoreda. Il successo in patria arriva grazie alla serie per ragazzi Fisica o Chimica, andata in onda per sette stagioni fino al 2011, nella quale interpreta la studentessa Ruth Gómez Quintana. Nello stesso anno, entra a far parte del cast della pellicola horror Paranormal Experience 3D, mentre nel 2013 è nella commedia Que Mato a Bambi?

Nel 2015 prende parte alla fiction italiana La dama velata con protagonista Miriam Leone e recita nel film di Netflix Perdiendo el norte. Ottiene il suo primo ruolo da protagonista al cinema nella commedia Como Sobrevivir a una Despedida?. Il 2017 è l’anno di Proyecto Tiempo: La Llave e del thriller con Alvaro Cervantes L’albero del sangue.

3. Il successo e i premi di Úrsula Corberó

Il ruolo ne La casa di carta oltre a conferirle visibilità, ha permesso di riconoscere e apprezzare le sue abilità attoriali. Nel 2017 è stata infatti nominata ai Premios Feroz e alle MIM Series. Già nel 2014 era stata eletta donna dell’anno da Men’s Health.

2. Úrsula Corberó è fidanzata?

Dal 2016 ha una relazione con il collega argentino Chino Darin (figlio dell’attore Ricardo Darín), incontrato durante le riprese del film The Embassy (secondo alcuni rumor Darin sarebbe anche nella terza stagione de La Casa di Carta).

Poco prima, l’attrice ha frequentato il modello Andrés Velencoso ma l’amore è durato poco più di un anno e prima ancora ha avuto una relazione con Feliciano Lopes, con il quale si è lasciata dopo cinque mesi. La sua prima relazione pubblica risale al 2008 con l’attore Israel Rodrìguez, sua co-star nella serie Fisica o Chimica.

1. Úrsula Corberó e Instagram

https://www.instagram.com/p/BsBLEW8HvZm/

L’attrice ha un account Instagram (@ursulolita) con 6,4 milioni di follower. Il successo ottenuto con La casa di carta ha portato Ursula a spodestare Georgina Rodrìguez dal trono delle influencer spagnole.

Chi è Georgina? È la fidanzata di Cristiano Ronaldo, ex commessa del negozio di lusso “Il miglio d’oro di Madrid”, ora modella.
Il successo della serie in cui recita Ursula, la più seguita di Netflix che non sia una serie americana, non poteva che portare al successo dei suoi protagonisti. A seguire Ursula e Georgina ci sono le attrici Penélope Cruz (4,1 milioni) e Blanca Suárez (3,1 milioni), Paula Echevarría (2,6 milioni) e l’influencer Dulceida (2,5 milioni).