Chambers Cinematographe.it

Vista di recente in Il Sapore del Successo del 2015, Uma Thurman è una delle star di Hollywood più famosa dei nostri tempi. Molte le sue interpretazioni che le hanno fatto guadagnare questo posto nel firmamento del cinema. Oggi, per festeggiare l’attrice, nel giorno del suo 46° compleanno, abbiamo pensato di proporvi 5 ruoli in cui la Thurman ha dato prova del suo enorme talento.

Buon compleanno Uma Thurman – i 5 ruoli memorabili

Batman e Robin

Uma Thurman

Per quanto si possa apprezzare o meno questo capitolo del Cavaliere Oscuro, che vede Joel Schumacher dirigere un improbabile George Clooney nel ruolo di Batman, rimane comunque una delle interpretazioni di Uma Thurman più memorabili. Nei panni della velenosa ecoterrorista Poison Ivy, l’attrice è affiancata dal gelido Freeze (Arlond Schwarzenegger) come antagonista della coppia di supereroi più famosa della DC. Fiori e piante non sono mai stati così vendicativi!

The Avengers: Agenti Speciali

Prima di The Avengers targato Marvel, nel 1998 uscì questo film con lo stesso nome ma che nulla c’entra con supereroi come Captain America e Iron Man. Qui vediamo la Thurman nel ruolo di Emma Peel, un’agente segreto che con l’aiuto del suo partner John Steed (interpretato da Ralph Fiennes) deve sgominare il terribile piano per dominare il mondo, attraverso un congegno che controlla le condizioni atmosferiche del pianeta, ordito dal cattivo d’eccezione Sean Connery che interpreta Sir August de Wynter.

GattacaLa porta dell’universo

Questo film fantapolitico di Andrew Niccol del 1997 è ambientato in un futuro prossimo in cui le persone sono programmate per essere geneticamente perfette e contrapposte a coloro che, invece, sono nate in modo naturale. Uma Thurman è Irene Cassini e appartiene alla classe dei “programmati geneticamente” mentre il protagonista Ethan Hawke, nei panni di Vincent Freeman, è l’appartenente dell’altra categoria che però non vuole sottostare alle restrizioni impostate dalla società.

Pulp Fiction

Prima di The Hateful Eight e di Bastardi senza Gloria, c’era Pulp Fiction!  Il film dei film di Quentin Tarantino (scopri qui 5 “pulp-food” dei film di Tarantino) che è diventato un vero cult di genere. Questo è il ruolo che più di tutti ha consacrato Uma Thurman a grande Star di Hollywood. Qui la vediamo nei panni di Mia Wallace, moglie del boss che viene intrattenuta per una sera da John Travolta nei panni del killer Vincet Vega e dal suo partner Samuel L. Jackson che invece interpreta Jules Winnfield. Voci recenti, sembrerebbero suggerire che Travolta e Thurman non fossero la prima scelta di Tarantino per questi due personaggi. Sta di fatto che la scena del loro ballo è ormai entrata a far parte di quei momenti cult del cinema che nessuno potrà mai più dimenticare e che, probabilmente, non sarebbe stata altrettanto efficacie con attori differenti.

Kill Bill Vol. 1 e 2

Uma Thurman

Di nuovo diretta da Tarantino (leggi qui il focus su il sangue e la violenza nel cinema di Tarantino), questo è uno dei film più particolari del regista. Per sua stessa ammissione, ispirato ai film di samurai che era solito guardare da bambino, narra le vicende de “la sposa”, appellativo della protagonista già dal primo volume. Il suo vero nome è Beatrix Kiddo, anche conosciuta come Black Mamba, killer senza eguali che decide di ritirarsi dalla sua pericolosa carriera quando scopre di aspettare una bambina. Lasciare il mestiere di killer non è però così semplice e Bill (David Carradine), “l’incantatore di serpenti” a capo della banda, va con il resto della squadra a ucciderla. Quando l’attentato alla sua vita fallisce (non per mancanza di impegno da parte degli assassini!) Beatrix parte alla spietata ricerca dei suoi quasi assassini. Uma Thurman è la protagonista perfetta di questa pellicola a suon di duelli con la spada e musiche indimenticabili. Leggi qui il focus su il sangue e la violenza del cinema di Queantin Tarantino.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto