Shutter Island: 10 curiosità che forse non sapevi sul film di Martin Scorsese

Ecco 10 curiosità sul thriller Shutter Island: film del 2010 diretto da Martin Scorsese e con protagonisti Leonardo DiCaprio e Mark Ruffalo.

- Ultimo aggiornamento: 14 Maggio 2019 22:51 - Tempo di lettura: 4 minuti

Shutter Island è un thriller psicologico del 2010 diretto da Martin Scorsese, scritto da Laeta Kalogridis e basato sull’omonimo romanzo del 2003 di Dennis Lehane. Leonardo DiCaprio, Mark Ruffalo, Ben Kingsley, Max von Sydow e Michelle Williams sono i principali interpreti. Rilasciato il 19 febbraio 2010, il film ha ricevuto recensioni generalmente favorevoli dalla critica, è stato scelto dalla National Board of Review come uno dei dieci film più importanti del 2010 e ha incassato oltre 294 milioni di dollari in tutto il mondo.

Shutter Island, Cinematographe.it

È il 1954 e il futuro maresciallo Teddy Daniels (DiCaprio) viene incaricato di indagare sulla scomparsa di un paziente dall’ospedale Shutter Island Ashecliffe di Boston. Sta spingendo per un incarico sull’isola per motivi personali, ma in breve tempo si chiede se non sia stato portato lì come parte di una trama contorta da medici ospedalieri i cui trattamenti radicali vanno dall’immorale all’illegale. Le capacità investigative di Teddy sono un vantaggio, ma l’ospedale gli rifiuta l’accesso a documenti che si sospetta possano riaprire alcuni casi. Quando un uragano interrompe la comunicazione con la terraferma, i criminali più pericolosi “scappano” nella confusione, e gli indizi enigmatici e improbabili si moltiplicano, Teddy inizia a dubitare di tutto – della sua memoria, del suo compagno e persino della sua sanità mentale.

Shutter Island: spiegazione del finale del film di Martin Scorsese

Shutter Island, come del resto tutte le grandi produzioni hollywoodiane, oltre che su un cast stellare può contare anche su tantissime curiosità che forse non tutti conoscono.

1. Shutter Island: Mark Ruffalo ha ottenuto il ruolo grazie a una lettera

Mark Ruffalo, ad esempio, ha ottenuto il ruolo di Chuck Aule, non in seguito ad un provino, bensì dopo aver inviato a Martin Scorsese una lettera in cui gli diceva quanto avrebbe voluto lavorare con lui.

2. Shutter Island: fu indetto un concorso per trovare la migliore citazione

La citazione “Ricordati di noi, perché anche noi abbiamo vissuto, amato e riso”, visto su una targa, è presa dal cimitero di Vine Lake di Medfield. Fu indetto un concorso per trovare una citazione da usare come ricordo di coloro che morirono nell’epidemia di influenza del 1918, conosciuta anche come influenza spagnola.

3. Shutter Island non ha ricevuto Premi importanti

L’unico film della partnership tra Martin Scorsese e Leonardo DiCaprio che non ha ricevuto alcuna nomination all’Oscar. Gangs of New York (2002), The Aviator (2004), The Departed – Il bene e il male (2006) e The Wolf of Wall Street (2013) hanno tutti ricevuto nomination all’Oscar, incluso il miglior film.

4. Shutter Island: i riferimenti di Martin Scorsese

Per dare ai suoi membri del cast un’idea di come questo film sarebbe stato a livello stilistico, Martin Scorsese ha proiettato Le catene della colpa (1947) e La donna che visse due volte (1958) per il suo cast e la troupe.

5. Shutter Island: la durata delle riprese

È stato girato in soli quattro mesi nel corso del 2008.

6. Shutter Island: le location del film

Peddocks Island nel porto di Boston, Massachusetts, Parco nazionale di Acadia nel Maine, Medfield State Hospital a Medfield, Massachusetts, e la Rice Estate al Turner Hill Country Club di Ipswich, Massachusetts: tutti questi elementi sono stati combinati tramite CGI per creare l’immagine di Shutter Island nel suo complesso. La grande area montuosa dell’isola, vista durante l’avvicinamento del traghetto, è stata aggiunta in post-produzione, e non esiste, ma gli edifici in mattoni in rovina sulle pianure sono vere rovine dell’Isola di Peddocks.

7. Shutter Island: la penna di Leonardo DiCaprio

La penna a sfera Teddy (Leonardo DiCaprio) utilizzata in Shutter Island è una Parker Jotter, è stata pubblicata nel 1954 (l’anno in cui si svolge questo film), ed è stata la prima penna a sfera di successo e affidabile a colpire il mercato, che ha rapidamente guidato le stilografiche in obsolescenza. Quell’anno furono venduti oltre tre milioni e mezzo di penne, e il Parker Jotter dominò il mercato delle penne a sfera durante quel decennio.

8. Shutter Island e la collaborazione tra Scorsese e DiCaprio

Questa è la quarta volta che Martin Scorsese e Leonardo DiCaprio hanno lavorato insieme a un film. In precedenza hanno collaborato in Gangs of New York (2002), The Aviator (2004) e The Departed – Il bene e il male (2006).

9. Shutter Island: chi doveva esserci nel cast?

Prima di Mark Ruffalo per il ruolo di Chuck Aule, Leonardo DiCaprio e Martin Scorsese avevano preso in considerazione Robert Downey, Jr. e Josh Brolin. Tutti e tre fanno parte dell’universo Cinematic della Marvel, come Bruce Banner, Iron Man e Thanos. Sir Ben Kingsley è anche apparso nel Marvel Cinematic Universe come il mandarino di Iron Man 3 (2013).

10. Shutter Island: i riferimenti di Leonardo DiCaprio

Il personaggio di Leonardo DiCaprio cita documenti di archivio con “Hoover’s Boys” durante il suo primo incontro con il Dr. Cawley e il Dr. Nahring. Leo ha interpretato J. Edgar Hoover in J. Edgar (2011) di Clint Eastwood.