No time to die, cinematographe.it

A quanto pare in No Time To Die James Bond si troverà a dover affrontare un tradimento pericolosissimo. Il full trailer italiano di No Time to Die inizia con James e la Dottoressa Swann in auto, mentre scappano da qualcuno. Il dialogo tra i due è assolutamente esplicativo della condizione di incertezza del nostro agente 007:

Dr. Swann: “Perché dovrei tradirti?”

Bond: “Abbiamo tutti dei segreti. Non siamo ancora arrivati al tuo.”

Poi iniziano le sequenze action e veniamo reintrodotti ai personaggi principali già visti come M, interpretato da Ralph Fiennes, e a nuovi arrivi, come Lashana Lynch – sì, proprio l’attrice che sembra, stando ai rumor, che debba prendere il posto di Bond nel futuro del franchise, ma sono RUMOR – un agente doppio zero che si trova a collaborare con 007 e che, almeno in apparenza, non è disposto a dividere la scena con James Bond.

Successivamente, vediamo arrivare il supervillain interpretato da Rami Malek (premio Oscar per Bohemian Rhapsody), che sembra avere importanti deliri di onnipotenza e che pare volersela vedere proprio con il nostro eroe.

Ma chi è il cattivo di Rami Malek in No Time to Die?

I fan hanno ipotizzato che il personaggio, noto solo come Safin, sia in realtà il Dr. No, l’iconico criminale del film del 1962. Sappiamo da precedenti report che No Time to Die vedrà Bond dare la caccia a “un misterioso criminale armato di pericolose nuove tecnologie”; queste tecnologie pericolose potrebbero essere armi create in laboratori di genetica. Dato che il Dr. No è ​​uno scienziato pazzo specializzato in radiazioni e biotecnologie, non è del tutto impensabile associare la sua figura a quella di Malek in questo film, visto che sembra effettivamente un po’ megalomane e fuori di testa.

“La storia non è gentile con le persone che giocano ad essere Dio”, dice il James Bond di Daniel Craig a Safin. Cary Fukunaga, regista che ha preso il comando della pellicola dopo il rifiuto di molti, sembra aver preso la direzione giusta con la direzione del prodotto, che appare già da questa anteprima pieno di azione e ricco di trame intricate. Per esempio è chiaro che Bond deve comprendere la misteriosa dottoressa Madeleine Swann (Lea Seydoux), per la quale aveva lasciato tutto alla fine dell’ultimo capitolo, e vedersela con una oscura minaccia. Non a caso vediamo di nuovo Ernst Stavro Blofeld, interpretato da Christoph Waltz, che parla con Bond di qualcosa di misterioso che coinvolge la donna amata dalla nostra “soia con licenza di uccidere”.

La Nomi di Lashana Lynch

no time to die

Poi, ovviamente, c’è Nomi, il personaggio di Lashana Lynch che è diventata una doppio zero due anni prima di quando la incontriamo, e che sembra avere un rapporto estremamente divertente con Bond: lo punzecchia dal loro primo incontro minacciandolo di sparargli al ginocchio!

Una domanda lecita è quella relativa a Felix Leiter: che fine farà il personaggio?

Il Felix Leiter di Jeffrey Wright, agente della CIA e fidato alleato di Bond, non si vede nel franchise da Quantum of Solace del 2008. Leiter appare solo brevemente nel trailer, e lo vediamo quando invita 007 ad uscire dal pensionamento e tornare in azione.

La sinossi del film descrive la missione di Bond e Leiter, quella di salvare uno scienziato rapito, come “molto più infida e pericolosa del previsto”, suggerendo che il duo si troverà in serio pericolo e che forse Leiter non ne uscirà vivo. Se Leiter non morirà, potrebbe comunque restare gravemente ferito e questo ammesso e non concesso che la pellicola segua fedelmente il romanzo di Ian Fleming. In Live and Let Die (Vivi e Lascia Morire), Leiter fu il banchetto di uno squalo e, sebbene sopravvisse, perse un braccio e una gamba. In ogni caso, ci vorrà qualcosa di davvero grave per motivare Bond a lasciare la vita da pensionato di lusso. Non ci resta che attendere l’arrivo in sala del film, che esce l’8 aprile 2020.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE