Helen McCrory: alcune curiosità sull’attrice di Peaky Blinders ed Harry Potter

Alcune curiosità sulla straordinaria Helen McCrory, l'attrice di Peaky Blinders da poco scomparsa.

Da leggere

Guardiani della Galassia Vol. 3: ecco quando sarà ambientato nella timeline MCU

Guardiani della Galassia Vol. 3 sarà l'ultimo capitolo della saga dei Vendicatori galattici Guardiani della Galassia Vol. 3, scritto e...

Army of the Dead: svelata la sinossi del prequel del film Netflix

Army of the Dead arriverà su Netflix il 21 maggio prossimo Army of the Dead non è ancora arrivato sul...

Trying: il trailer ci svela quando arriverà la seconda stagione della serie Apple TV+

Trying è ideata, prodotta e scritta da Andy Wolton Trying è la serie comedy di successo di Apple TV+ che...

Se ne è andata troppo presto Helen McCrory. Un brutto male si è portato via l’attrice londinese a soli 52 anni, dopo una lunga battaglia.
McCroy ha dato la vita all’arte, militando tra cinema, teatro e televisione. Nata a Londra da padre scozzese e madre gallese, Helen McCrory con il suo straordinario talento ha conquistato la fama e la popolarità in tutto il mondo. Diversi i personaggi cui ha prestato il volto nel corso della sua straordinaria carriera. L’attrice, infatti, ha interpretato Cherie Blair, moglie di Tony, sia in The Queen (2006), sia in The Special Relationship (2010); Narcissa Malfoy negli ultimi film della saga di Harry Potter. È stata Mama Jeanne in Hugo di Martin Scorsese e Clair Dowar in Skyfall (2012). In Peaky Blinders, prodotta da Netflix fra il 2013 e il 2020, Helen McCroy era la mitica zia Polly.

Helen McCrory è sicuramente riconosciuta nella stragrande maggioranza del pubblico televisivo, per la sua interpretazione di Polly Grey in Peaky Blinders. Tuttavia si è fatta valere anche in altre produzioni. Ad esempio ha recitato nella serie tv Lifeiokè e nel ruolo di Madame Kali in Penny Dreadful (serie televisiva anglo-statunitense di genere horror).

Helen McCrory, Damian Lewis e l’impegno sociale

Helen McCrory cinematographe.it

Insieme al marito, Damian Lewis, l’attrice si è vista bloccare le riprese rispettivamente di Billions (Stagione 5) e Peaky Blinders (Stagione 6) a causa della pandemia di Coronavirus. La coppia allora si è rivolta alla National Health Service (NHS) per chiedere come poter aiutare a fronteggiare l’emergenza nel Regno Unito. La coppia ha stretto un accordo con la catena alimentare Leon per consegnare pasti negli ospedali. Grazie all’impegno di Damian Lewis, Helen McCrory e di coloro che li hanno sostenuti ogni giorno vengono consegnati 6.000 pasti al personale ospedaliero di Londra.

Helen McCrory e il ruolo in Harry Potter: da Bellatrix a Narcissa Malfoy

Helen McCrory
Helen McCrory nei panni di Narcissa Malfoy

Helen McCrocry ha interpretato la moglie di Lucius Malfoy in Harry Potter. Inizialmente però era stata scelta per il ruolo della sorella Bellatrix Lestrange. A cambiare le carte in tavola fu la gravidanza dell’attrice. Le venne così affidato il ruolo di Narcissa, per darle il tempo di riprendersi e tornare con più energia al lavoro.

È stata ufficiale dell’ordine dell’impero britannico

Helen McCrocry ha ricoperto il ruolo di ufficiale, premio ottenuto grazie ai suoi meriti drammaturgici. Una delle onorificenze più grandi e importanti del Regno Unito, in vigore fin dal 1917. L’attrice, fin dalla sua tenera età, ha sempre mostrato una spiccata passione per l’arte e la recitazione. Difatti ha dato il meglio di sé, in opere come il Macbeth di William Shakespeare o il Medea di Euripide. La sua onorificenza, in vigore dal 2016, è stata chiaramente solo uno status symbol.  Tuttavia è un premio molto difficile da ottenere e anche in questo caso, è espressione della sua grande maestria e competenza professionale, su più fronti.

Helen McCrocry si è ispirata a Ozzy Osbourne per il suo ruolo in Peaky Blinders

Helen McCrory cinematographe.it
Helen McCrory in Peaky Blinders

Per costruire al meglio il personaggio di Zia Polly in Peaky Blinders, Helen McCrocry si è ispirata a Ozzy Osbourne, originario di Birmingham, location principale della serie tv. Non a caso, l’attrice ha dichiarato di aver visto diverse delle esibizioni del cantante sia canore che non, per entrare bene nella parte.

Ha recitato accanto a Hugh Laurie (Dr. House) nel dramma politico di BBC, Roadkill

Helen McCrory ha affiancato Hugh Laurie nel drama politico di BBC Roadkill. L’attrice ha vestito i panni di Ellison, premier appartenente al Partito Conservatore. Accanto alle star di Peaky Blinders e Dr. House, nel cast di Roadkill troviamo anche Sidse Babett Knudsen (Westworld), Saskia Reeves (The Child in Time), Sarah Greene (Dublin Murders), Patricia Hodge (A Very English Scandal) e Pip Torrens (Preacher).

Marito e figli

Nel luglio 2007 Helen McCrory ha sposato l’attore Damian Lewis, con il quale ha lavorato anche nella serie Life. I due hanno due figli: Manon, di 14 anni, e Gulliver di 13.

Ha recitato con Tom Cruise

Helen McCrory ha esordito al cinema con il film Intervista col vampiro, interpretando un ruolo minore, quello di una delle prostitute aggredite dal personaggio interpretato da Tom Cruise. Una piccola parte, questa, che le ha permesso di lavorare a contatto con l’attore, esperienza che lei ha sempre ricordato con piacere.

Scene di sesso

In Peaky Blinders, Helen McCrory che interpreta Polly Grey, ha dichiarato esplicitamente di trovare divertente girare scene di sesso sul set della serie, anche perchè tutto ciò fa parte dell’essere attore. Tuttavia, ha dichiarato che preferirebbe che i suoi figli non vedessero tali scene, poiché ciò le sarebbe risultato imbarazzante.

Ha interpretato Sonia Woodley nel dramma americano Quiz!

Dopo aver guidato guidato la difesa per Charles e Diana Ingram, Helen McCrory si è messa nei panni di Sonia Woodley nel dramma Quiz!

 

Ultime notizie

Guardiani della Galassia Vol. 3: ecco quando sarà ambientato nella timeline MCU

Guardiani della Galassia Vol. 3 sarà l'ultimo capitolo della saga dei Vendicatori galattici Guardiani della Galassia Vol. 3, scritto e...

Articoli correlati