Tutti i 29 film in sviluppo del DC Extended Universe

Dopo un inizio costituito da alti e molti bassi, sembra ormai che la Warner Bros abbia preso il via nella produzione dei film tratti dai fumetti DC. Vediamo insieme le 29 pellicole attualmente in sviluppo che usciranno prossimamente nei cinema

- Ultimo aggiornamento: 11 Febbraio 2019 12:31 - Tempo di lettura: 12 minuti

Nel corso degli ultimi anni, la Warner Bros. ha portato nelle sale di tutto il mondo sei film basati sui fumetti della DC Comics, partendo dall’ennesima trasposizione di Superman in Man of Steel diretto da Zack Snyder nel 2013, per poi proseguire con il sequel Batman V Superman nel 2016, a cui sono seguiti i successi di botteghino di Suicide Squad ma soprattutto di Wonder Woman, prima pellicola con una supereroina protagonista diretto dalla regista Patty Jenkins. Il 2017 è stato anche l’anno non proprio vincente di Justice League con un tentativo, purtroppo finito in disgrazia, di replicare il successo ottenuto dagli avversari dei Marvel Studios con il loro The Avengers e dalla quale la Warner si è ripresa recentemente solo grazie all’Aquaman di James Wan, incredibile e inaspettato trionfo di pubblico e critica in tutto il mondo.

Grazie al rinnovato interesse per le pellicole tratte dai DC Comics e a una nuova fiducia da parte dei fan, la Warner Bros è ora pronta a far sbarcare nelle sale un’infinità di film nel corso dei prossimi sei anni, dai grandi progetti fino ai low-budget movies, dalle pellicole cupe che già conosciamo a quelle più vivaci e per loro sperimentali, dai supereroi già visti ed amati fino ad arrivare ai meno conosciuti ma pur sempre intriganti per poi finire con i film d’animazione a completare la grande diversificazione che l’Universo DC ha in mente di creare. Andiamo quindi a scoprire, uno per uno, i film in uscita che la Warner Bros ha in serbo per noi.

1. Shazam! – 5 Aprile 2019

Come tutti sanno, l’Universo Cinematografico DC è noto soprattutto per i suoi toni dark che richiamano grandemente lo stile della saga del Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan, ma Shazam! è pronto a cambiare direzione portando una ventata d’aria fresca all’interno della filmografia che abbiamo conosciuto finora. Se già avevamo avuto un assaggio nel recente Aquaman delle potenzialità sarcastiche dei loro supereroi, in Shazam! tutto sarà puntato sulla spensieratezza e l’ironia per dimostrare come l’Universo DC possa rivelarsi anch’esso versatile e dalle note più leggere come il compare Marvel Universe. La storia seguirà le vicende del quattordicenne Billy Batson che, improvvisamente, acquisisce dei superpoteri che lo trasformano nell’adulto supereroe Shazam, interpretato da Zachary Levi. Egli dovrà combattere il super malvagio Dottor Sivana, dal volto di Mark Strong, e al contempo scoprire le sue nuove vesti di eroe. Al timone del film troviamo il regista di Annabelle: La creazione, David F. Sandberg, il quale ha portato lo storia sul grande schermo aiutato dalla sceneggiatura di Henry Gayden and Darren Lemke.

Leggi anche Shazam!: confermato il cameo di Superman senza Henry Cavill

2. Joker – 9 Ottobre 2019

In molti sono rimasti sbalorditi dalla scelta della Warner Bros di rappresentare, per l’ennesima volta, la storia del villain più amato dei fumetti DC, il surreale e imprevedibile Joker, ma soprattutto dalla decisione di affidare la regia della pellicola a Todd Philipps, famoso per la sua trilogia di Una notte da leoni e altre commedie demenziali quali Starsky & Hutch e Parto col folle. Ancora più sconvolgente si è rivelata poi la notizia che a prestare il volto a questo nuovo Joker sarebbe stato nientemeno che Joaquin Phoenix, l’attore anticonformista per eccellenza, il quale è solito prendere parte a progetti totalmente opposti a questo, dall’alto tasso drammatico e soprattutto sfrontatamente anticonvenzionali che mal si adattano a una pellicola supereroistica. Nel corso dei mesi, l’aspettativa è salita alle stelle tra i fan, aiutato dalle innumerevoli foto dal set che ritraevano l’attore con il classico trucco che tutti noi ben conosciamo e, così, dallo sconcerto si è passati alla trepidante attesa. Joker sarà l’apripista di un nuovo filone di film a basso budget che punterà più su sceneggiatura e recitazione anziché su grandi effetti visivi a cui siamo solitamente abituati. Tecnicamente scollegato dall’Universo DC e gestito come stand alone movie, il film sarà ambientato negli anni ’80 e seguirà le vicende del Clown Principe del Crimine in una sorta di satira della pellicola Re per una notte diretta da Martin Scorsese, qui in veste di inaspettato produttore della pellicola.

3. Birds of Prey – 7 Febbraio 2020

Dopo averla scoperta in Suicide Squad e aver trovato un posto speciale nel cuore di tantissimi fan, c’era da aspettarsi l’arrivo di uno spin-off dedicato interamente alla folle Harley Quinn, interpretata dalla stupenda Margot Robbie. In questi ultimi giorni sono emerse le prime foto tratte dal set oltre che aver avuto un assaggio del teaser trailer ufficiale che, però, ha svelato ben poco su quello che ci attende in questo nuovo psichedelico omaggio alla compagna di Joker. L’australiana Margot tornerà a rivestire i panni di Harley Quinn affiancata dalle new entry Mary Elizabeth Winstead nel ruolo della Cacciatrice e Ewan McGregor in quelli del cattivo Black Mask, in un film diretto dalla regista Cathy Yan e sceneggiato dall’inglese Christina Hodson, la quale ha lavorato recentemente allo spin-off di Transformers intitolato Bumblebee.

4. Wonder Woman 1984 – 5 Giugno 2020

A quanto pare, il 2020 sarà l’anno delle supereroine femminili grazie anche al sequel Wonder Woman 1984, ancora una volta diretto dalla regista Patty Jenkins. Dopo aver esordito in Batman V Superman, Gal Gadot ha ripreso il ruolo di Diana Prince nel suo film da solista Wonder Woman, primo vero successo sia di critica che di pubblico del nuovo Universo DC e, nello stesso anno, l’abbiamo vista ricompare nel corale Justice League. L’attrice israeliana vestirà per la quarta volta i panni dell’eroina amazzone in questo suo nuovo film da protagonista che sarà ambientato, come si evince dal titolo, negli anni ’80, durante gli ultimi giorni della Guerra Fredda. La storia di questo sequel è basata su uno script sviluppato da David Callaham (Godzilla, I mercenari) e su una sceneggiatura scritta dalla regista Patty Jenkins insieme a Geoff Johns, dalla quale emerge che questa volta Diana Prince dovrà affrontare la temibile Dr. Barbara Minerva/Cheetah, interpretata da Kristen Wiig.

5. DC Super Pets – 21 Maggio 2021

Dopo i vari film basati sui fumetti supereroistici, passiamo ora alla pellicola d’animazione intitolata DC Super Pets, che sarà curata dallo stesso creatore di The Lego Batman Movie, Jared Stern. Con una storia decisamente più orientata verso un pubblico più giovane, il film seguirà le vicende di Krypto Il Supercane, Asso Il Batdog e altri personaggi che raffigurano le controparti animali dei membri della Justice League. Per ovvi motivi, questa pellicola non farà parte del filone principale dell’Universo DC ma rappresenterà comunque un tassello chiave nel tentativo da parte della casa di diversificare le proprie proposte cinematografiche.

6. The Batman – 25 Giugno 2021

Ogni giorno sembra emergere una nuova notizia riguardante il progetto su The Batman. All’inizio, le redini della pellicola erano state prese da Ben Affleck, che avrebbe non solo ripreso i panni del supereroe dopo la sua partecipazione in Batman V Superman e Justice League, bensì avrebbe curato anche la regia e la sceneggiatura. Un fardello decisamente troppo pesante per un’unica persona, soprattutto date le aspettative da parte dei fan che ancora ricordano con una straordinaria nitidezza di particolari la saga diretta da Christopher Nolan. In seguito, Affleck si era affrancato dalla sezione creativa rimanendo però disponibile a riprendere il suo ruolo di Batman, scelta poi cambiata nuovamente in un secondo momento affermando così di aver concluso con l’Universo DC. Matt Reeves, regista del secondo e del terzo capitolo della saga de Il pianeta delle scimmie, ha poi preso in mano la situazione rimpiazzando Affleck nelle vesti di regista e sceneggiatore della pellicola ma il volto di Batman è rimasto (ed è tutt’ora) vacante. Al momento, la Warner Bros è alla ricerca di un attore più giovane che possa sostituire il premio Oscar per Argo, in modo tale da poter continuare la storia dell’uomo pipistrello all’interno dell’Universo DC mentre Reeves si sta attualmente occupando, insieme a Geoff Johns, della riscrittura da zero della sceneggiatura. E dopo tutte queste peripezie, il pubblico è più preoccupato che mai per la sorte di uno dei supereroi più amati di sempre. Fino al 2021 c’è ancora tempo per stravolgere tutto e il contrario di tutto.

7. The Suicide Squad – 6 Agosto 2021

Nel 2016, Suicide Squad si è rivelato il primo film ad espandere l’idea dell’Universo DC oltre i personaggi principali e più amati dei fumetti quali Superman, Batman e Wonder Woman. La pellicola diretta da David Ayer è stata accolta da un incasso a dir poco incredibile ai botteghini di tutto il mondo ma, purtroppo, non ha ottenuto altrettanta fortuna da parte della critica che ha distrutto sotto ogni punto di vista il film sulla squadra irriverente di cattivi capeggiata da Deadshot e Harley Quinn. Le critiche più efferate non riguardavano tanto gli evidenti problemi presenti nella sceneggiatura quanto, piuttosto, la campagna promozionale palesemente ingannevole, la quale aveva puntato tutto sulla presenza del nuovo Joker interpretato da Jared Leto ma che, in realtà, compariva nella pellicola nemmeno per una decina di minuti. Una scelta poco apprezzata da critica e pubblico ma che, inaspettatamente, non ha inficiato nell’incredibile successo ottenuto al box office e nella decisione, da parte della Warner Bros, di realizzare un sequel della pellicola. Dopo che i Marvel Studios hanno licenziato James Gunn dalla regia del terzo e ultimo capitolo dei Guardiani della Galassia, la Warner ha subito colto l’occasione per ingaggiarlo alla regia e alla sceneggiatura di Suicide Squad 2. In aggiunta a questo, la casa di produzione ha deciso di riorganizzare il cast da zero, il che significa che con buone probabilità non rivedremo né il Deadshot di Will Smith e tanto meno la Harley Quinn di Margot Robbie, la quale dovrà “accontentarsi” del suo stand-alone movie.

8. The Flash – data non ancora confermata ma prevista per la fine del 2021

Il lancio del primo film da solista dedicato a Flash era stato inizialmente fissato per Marzo 2018 ma dopo l’abbandono del progetto prima da parte del regista Seth Grahame-Smith e, in seguito, anche del sostituto Rick Famuyiwa, la pellicola sul supereroe più veloce della luce è stato rimosso dalla programmazione ed è entrato in una fase di stand-by perenne. Successivamente, la Warner Bros ha assunto il duo di registi composto da Jonathan Goldstein and John Francis Daley, autori delle commedie demenziali Game Night e Come ti rovino le vacanze e sceneggiatori del rivale Spider-Man: Homecoming. La sceneggiatura è attualmente in fase di elaborazione da parte di Joby Harold, il quale ha già lavorato al King Arthur di Guy Ritchie, ma le riprese non hanno ancora una data d’inizio ufficiale, anche se si suppone che il film possa entrare nella fase di produzione verso la fine di quest’anno se non addirittura all’inizio del 2020, considerando anche i conflitti di riprese che Ezra Miller avrà a causa del terzo capitolo di Animali Fantastici e dove trovarli, sempre prodotto dalla Warner Bros. L’attore ha però rassicurato i fan, affermando che The Flash si farà sicuramente prima o poi. Rimanere solo da stabilire quando arriverà questo “poi” di cui ha parlato.

9. Green Lantern Corps – data non ancora annunciata

La Warner Bros aveva tentato di presentare il personaggio di Lanterna Verde già nel lontano 2011 con il film omonimo che aveva come protagonista Ryan Reynolds e che viene dai più ricordato per essere stato il set cupido che aveva fatto conoscere il novello Deadpool e l’attuale moglie Blake Lively. La pellicola si era rivelata un fallimento su tutto la linea, aspramente biasimata sia dalla critica che dal pubblico, e aveva reso chiaro alla casa di produzione su come si dovesse guardare verso altre terre da esplorare. Dopo quasi un decennio, la Warner Bros ha pensato bene di provare di nuovo a trasporre questo amato supereroe dei fumetti sul grande schermo attraverso un reboot che non ha ancora una data d’uscita ufficiale. La sceneggiatura dovrebbe essere curata anch’essa dallo stesso Geoff Johns di cui abbiamo parlato in precedenza per Wonder Woman 1984 e The Batman, mentre per la regia si vocifera che la scelta potrebbe ricadere su Christopher McQuarrie, regista del recente Mission Impossible: Fallout.

10. Justice League Dark – data d’uscita da stabilire

Tra tutti questi progetti che la Warner Bros ha attualmente in cantiere, il più azzardato e forse non proprio rinomato presso il grande pubblico è sicuramente l’adattamento della Justice League Dark, basato sull’omonimo fumetto in cui un team di persone dai poteri soprannaturali cerca di proteggere il mondo da forze magiche, affrontando demoni e arti oscure. Nel 2012, si era annunciato che Guillermo del Toro fosse interessato a sviluppare il progetto ed era in quel momento occupato nella stesura di una bozza della sceneggiatura. Dopo diversi anni e diverse affermazioni in cui si supponeva che il progetto fosse ormai prossimo alla fase di pre-produzione, nell’aprile del 2015 la Warner Bros ha improvvisamente annunciato che il premio Oscar non era più legato al progetto e, l’anno seguente, fu annunciato Doug Liman come regista del film. Nel 2016 si è poi confermato che Michael Gilio avrebbe scritto una nuova sceneggiatura per la pellicola, la quale avrebbe fatto parte del Dark Universe.

11. Batgirl – ancora in fase di concepimento

Un film dedicato alla supereroina Batgirl non era presente nei piani della Warner Bros per la realizzazione del suo variegato Universo DC fino a quando Joss Whedon non ha parlato di questa possibilità agli studios proponendosi come regista della pellicola. Subito dopo l’uscita di Justice League, del quale aveva firmato la regia dopo l’abbandono forzato di Zack Snyder, il regista dei primi due Avengers aveva confermato tramite i social di voler adattare il fumetto The Million Dollar Debut of Batgirl sul grande schermo e di essere sotto contratto con la Warner Bros per occuparsi sia della regia che della sceneggiatura del film. In seguito, a Febbraio 2018, Whedon ha poi abbandonato il progetto “semplicemente perché non poteva funzionare” lasciando il posto vacante. Al momento, la casa di produzione è alla ricerca di una regista donna che lo possa rimpiazzare e sta considerando di affidare la sceneggiatura a Christina Hodson che, come abbiamo già detto, si è occupata dello script dello spin-off su Harley Quinn, Birds of Prey.

12. Gli altri film DC attualmente in fase di sviluppo

In aggiunta ai film di cui abbiamo appena parlato, ci sono come minimo una dozzina di altri progetti che la Warner Bros sta attualmente valutando se mettere in produzione o meno, alcuni dei quali connessi con l’Universo DC e altri no. Il regista di The LEGO Batman Movie, Chris McKay, si sta al momento occupando di Nightwing, basato sulla storia di Bill Dubuque, creatore della serie TV Ozark. Tuttavia, la pellicola potrebbe subire qualche ritardo e le riprese potrebbero iniziare tra diversi anni dal momento che McKay è ora occupato con la trasposizione cinematografica del videogioco Dungeons & Dragons, prodotto dalla Paramount Pictures, il quale sarà rilasciato nelle sale nel 2021. Nella lista della Warner Bros è presente in via di sviluppo anche un film su Supergirl, che sarà realizzato da Oren Uziel, sceneggiatore di 22 Jump Street.

Nonostante sia stato sostituito alla regia di Suicide Squad 2, David Ayer potrebbe essere ancora legato alla Warner Bros attraverso l’adattamento di Gotham City Sirens su una sceneggiatura di Geneva Dworet-Robertson, la quale ha già scritto Tomb Raider e l’atteso Captain Marvel. Ma non è tutto nemmeno per Margot Robbie, la quale si vocifera che diventerà la protagonista di un altro film DC dedicato alla sua Harley Quinn e al Joker di Jared Leto in una pellicola senza titolo e circondata al momento da un fitto velo di mistero. Non si sa ancora se questo progetto sia in fase di sviluppo oppure se gli studios stiano aspettando i risultati che otterrà al botteghino Birds of Prey prima di dare il definitivo via alla sua realizzazione. Tra tutti questi ritorni, si parla anche di uno stand-alone movie per il Cyborg interpretato da Ray Fisher, che abbiamo già conosciuto grazie a Justice League.

Nel frattempo, Dwayne “The Rock” Johnson farà il suo debutto all’interno del DC Universe nella pellicola Black Adam, basata su una sceneggiatura curata dal suo fidato collaboratore Adam Sztykiel di Rampage. La data d’uscita è ancora un’incognita ma gli studios hanno confermato che il progetto è ormai in dirittura d’arrivo ed è incluso nelle loro priorità. Per quanto riguarda, invece, dell’adattamento di Lobo, la Warner Bros ha affidato la stesura dello script a Jason Fuchs, la cui sceneggiatura di Wonder Woman era stata scartata in favore di quella di Patty Jenkins, e sta attualmente tenendo i suoi occhi ben aperti nella speranza di ottenere Michael Bay come regista della pellicola. Oltre a tutti questi nuovi progetti, la casa di produzione si è detta ancora fortemente interessata a sviluppare Man of Steel 2 e Justice League 2 ma che, al momento, i due film sono stati messi in stand-by in favore delle altre pellicole di cui vi abbiamo parlato.

La Warner Bros ha anche commissionato il film New Gods alla regista Ava DuVernay, reduce dalla disfatta del lavoro per la Disney Nelle pieghe del tempo, ma questo titolo non farà sicuramente parte dell’Universo DC. Per finire, non possiamo dimenticare la pellicola Booster Gold, che è in fase di sviluppo da un paio di anni da parte del co-creatore dell’Arrow-verse Greg Berlanti e Blackhawk, che sarà prodotto (e forse diretto) da Steven Spielberg.

13. I film d’animazione DC ora in fase di sviluppo

Affianco a tutti questi piani che abbiamo appena annunciato, la Warner Bros Animation ha inoltre una fitta serie di progetti in via di sviluppo legati al mondo dell’animazione. Il primo di questi è Justice League vs. The Fatal Five che arriverà nella primavera del 2019, a cui seguirà Batman: Hush nel corso di quest’estate, il quale includerà tutti i più famosi cattivi dell’uomo pipistrello, da Joker a Poison Ivy e Ra’s al Ghul per poi finire con il malvagio che dà il titolo alla pellicola, ossia il misterioso personaggio Hush. L’ondata di film d’animazione per questo 2019 si concluderà con Wonder Woman: Bloodlines, il quale però non possiede ancora una data d’uscita ufficiale. Inoltre, la Warner Bros Animation ha riportato che altre due pellicole quali Superman: Red Son e Batman Beyond sono ora in fase di sviluppo ma non si sa ancora quando queste saranno rilasciate al pubblico.