Cruella: recensione e analisi del primo trailer. Emma Stone promossa o bocciata?

Oggi è uscito il trailer della pellicola che ci racconta la origin story di Crudelia De Mon e il video è un mix tra Joker, Il Diavolo Veste Prada e il personaggio DC Harley Quinn. Guardate!

Da leggere

Found: Ritrovate – recensione del docufilm Netflix di Amanda Lipitz

Diretto dalla regista e produttrice di Step, docufilm sulla step dance in un liceo di Baltimora, Found: Ritrovate, disponibile...

Marta Russo. Il delitto della Sapienza: recensione del film Rai

Un giorno come tanti, uno di quelli in cui si sopravvivere, accarezzando il proprio dolore e ricordando chi non...

SIC: il documentario dedicato a Marco Simoncelli arriva al cinema

A dieci anni dalla sua tragica scomparsa di Marco Simoncelli, arriva al cinema SIC: il documentario di Sky Original...

Block title

Cruella ha rivelato se stessa nel primo full trailer della nuova pellicola con protagonista Emma Stone, che vedremo a maggio in versione completa. Il video è di per sé un buon intrattenimento e focalizza completamente l’attenzione sul personaggio di Emma Stone, che vediamo evolversi – seppur brevemente – in tutta la sua crudele natura (per sua stessa ammissione).

Entrare nei panni di Cruella (Crudelia De Mon), dopo i live-action con Glenn Close è questione ardua

Emma Stone scatena la sua risata malvagia nel trailer e nessun dubbio che questa performance, come questo taglio realizzato per presentare al mondo il trailer del film, sia assolutamente in stile Joker in mix con le acconciature e le movenze di Harley Quinn. Ora, questo è stato notato da moltissime persone e in effetti sia la musica utilizzata che lo stile visivo del video danno un tono dark-comic piuttosto importante a questa introduzione al live-action.

Leggi anche Cruella: Emma Stone è una giovane Crudelia De Mon nel poster del film

Cruella è l’origin story di Crudelia, la villain del classico Disney La carica dei 101

Ma potrebbe essere stata una mossa escogitata proprio per far parlare il pubblico che, naturalmente, è in attesa di un bel film da godere non appena arriverà a maggio. Quella che vedremo narrata nella pellicola, ovviamente, è una origin story del personaggio di Cruella e certamente ci saranno innumerevoli spunti creativi degli sceneggiatori, un po’ come è accaduto per la narrazione dedicata alla villain (ora non più villain?) interpretata da Angelina Jolie sempre per la Disney, Malefica. Il video inizia con la voce di Emma Stone che racconta:

Fin da piccola ho capito di vedere il mondo in modo diverso da tutti gli altri. Ad alcune persone questo non andava bene. Ma io non ero per tutti. Immagino che avessero tutti paura che fossi una una pazza.

E ride con la sua malvagia risata da strega.

Cruella, cinematographe.it

Inizialmente si vede Cruella, il cui nome in origine è Estella Cruella De Vil, con i capelli rosso scuro, giovanissima, arrivare in una Londra ben definita nel tempo: sono gli anni ’70 del secolo scorso, quando in città andava di moda la follia punk-rock che permetteva look folli.

Ragion per la quale la nostra anti-eroina si mostra, successivamente, con il classico look che include i capelli di due colori diversi, nero e bianco. Il trailer continua e la Stone dice:

Un nuovo giorno porta nuove opportunità, ed ero pronta a fare una potente dichiarazione. Com’è che dice il proverbio? Sono una Donna. Ascoltatemi ruggire.

Cruella: Emma Thompson nel cast del live action Disney

Nel trailer compare anche la vincitrice dell’Oscar e collaboratrice Disney di lunga data Emma Thompson, che recita accanto ad Emma Stone nel ruolo di un inedito personaggio, la baronessa von Hellman.

Presentata dallo studio come “una leggenda della moda che è incredibilmente chic e terrificantemente haute”, la “baronessa di Thompson” è vicina alla Estella della Stone perché sono entrambe appassionate di stile e di moda; tuttavia, ad un certo punto, le ambizioni di Cruella prenderanno una piega terrificante e oscura, nonché estremamente vendicativa.

Ho appena iniziato, tesoro, ironizza poi la Stone con un drammatico accento inglese. Il fatto è che sono nata brillante, nata cattiva e anche un po’ pazza. Sono Crudelia.

Cruella, cinematographe.it

Nel trailer ci sono dei momenti di dramma intenso per la protagonista (quelli che quasi certamente la porteranno alla follia più completa), ed è proprio in quelle fasi che il personaggio di Cruella somiglia incredibilmente alla Harley Quinn interpretata da Margot Robbie in Suicide Squad. Vedremo se queste vibrazioni cinecomic-esque saranno mantenute anche nella pellicola, non appena arriverà. Per adesso l’interpretazione della Stone sembra accurata e in tono con quel che ci si aspetta dal personaggio.

Emma Stone è all’altezza di Cruella?

Cruella, cinematographe.it

Secondo noi è promossa nella parte, almeno stando a questo video introduttivo, in cui sembra veramente fuori di testa come la controparte animata. Vedremo se il film sarà un intrattenimento piacevole. La prova non è delle più semplici perché si scomodano due icone: Crudelia De Mon e Glenn Close, entrambe indimenticabili, entrambe straordinariamente cattive. Chissà che cosa ci aspetterà non appena Cruella uscirà, il 28 maggio 2021? Noi siamo curiosi di scoprirlo. E voi?

Leggi anche Avete mai visto il marito di Emma Stone? Deve tutta la sua felicità al Saturday Night Live

SourceYoutube

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Found: Ritrovate – recensione del docufilm Netflix di Amanda Lipitz

Diretto dalla regista e produttrice di Step, docufilm sulla step dance in un liceo di Baltimora, Found: Ritrovate, disponibile...

Articoli correlati