Cosa mi lasci di te - Cinematographe.it

Cosa mi lasci di te, il film con K.J. Apa disponibile su Amazon Prime Video dal 17 aprile 2020, è basato sulla vera storia di Jeremy Camp e Melissa Henning, la sua prima moglie.

Nato a Lafayette il 12 gennaio 1978, il cantautore statunitense, esponente di musica cristiana contemporanea Jeremy Thomas Camp, ha vissuto un’incredibile storia d’amore (che ha poi raccontato nel best seller a cui si ispira il film), seguita da una terribile perdita, prima del suo 24° compleanno. La sua vicenda personale rappresenta la trama principale del film Cosa mi lasci di te che lascia un messaggio profondamente legato alla religione cattolica. Il titolo del film e della canzone presente in esso ribadisce infatti che nonostante la sofferenza provata da Camp e dovuta al lutto il ragazzo non ha mai perso la fede.

Il film sarebbe dovuto uscire nei cinema il 19 marzo 2020, ma a causa dell’emergenza Coronavirus è arrivato direttamente in streaming su Amazon Prime Video. Nella pellicola diretta dai fratelli Erwin, noti per il film cristiano del 2018 I Can Only Imagine (di cui hanno curato anche la sceneggiatura) Jeremy Camp è interpretato da K.J. Apa mentre Britt Robertson veste i panni di Melissa Henning

Come racconta anche il libro Jeremy e Melissa si incontrarono in un luogo particolarmente familiare per la star della musica, cioè sul palcoscenico durante un concerto. E a Jeremy appare subito chiara una cosa: Melissa è la donna della sua vita. Nonostante la brutta notizia circa la malattia della ragazza, decidono di sposarsi, convinti che nenache la morte potrà tenerli lontani.

Avevo visto qualcosa in lei, qualcosa di diverso“, dichiara Camp. “Non riesco nemmeno a descriverlo se non che avesse un grande cuore”. Jeremy e Melissa dopo essere usciti per alcuni mesi ricevettero una notizia orribile: Melissa aveva un cancro alle ovaie che si stata diffondendo a tutti gli altri organi principali. Quello che ricorda Camp di quel momento sono le parole di Melissa, parole che sarebbero poi diventate il fondamento della sua fede: “sono stata seduta a pensare che anche se dovessi morire per questo… se quello che sto passando potesse cambiare la vita di qualcuno, forse ne sarà valsa la pena. Queste parole per me sono state il punto cruciale della nostra storia, rappresentano la sua forza e chi era veramente. Lei stava realmente pensando a questo, posso dire che il conforto e la pace che aveva nel cuore sono ciò che mi ha dato più speranza”.

Cosa mi lasci di te: la vera storia d’amore di Jeremy Camp e Melissa Henning

Ha trovato forza in Dio“, continua Camp. “A me non importava nulla, volevo solo stare con lei. È stata malata per molto tempo, il nostro matrimonio è stato una continua visita in ospedale… ma io volevo stare con lei in ogni caso“.

Jeremy Camp e Melissa Henning si sposarono il 21 ottobre del 2000, un mese prima sembrava che Melissa fosse guarita e che il tumore fosse scomparso del tutto. Tornati dalla luna di miele alle Hawaii Melissa ebbe invece una ricaduta, con conseguente ricomparsa del cancro. I medici le comunicarono che le restavano solo pochi mesi o addirittura poche settimane di vita. La ragazza è morta il 5 febbraio del 2001. Jeremy aveva solo 23 anni, Melissa invece (nata il 7 ottobre 1979) ne aveva 21.

Quel periodo è stato il più difficile nella vita di Camp, un momento che lo ha segnato per sempre. “Non importa se sei credente o no… tutti soffrono il dolore“, dichiara il cantante. “Il dolore è universale. Io l’ho provato e ciò che mi ha fatto superare quel momento è stato il mio legame con la fede“. Da quel dolore è nata la canzone I Still Believe (e successivamente il libro da cui è tratto il film Cosa mi lasci di te), base della musica cristiana contemporanea che Camp, ha affermato, non si sarebbe mai aspettato potesse avere questa diffusione, diventando per alcuni addirittura fonte d’ispirazione.

È iniziato con 15 minuti con una chitarra” dichiara Camp. I cineasti Jon e Andy Erwin non si aspettavano di seguire il successo al botteghino che hanno avuto con I Can Only Imagine nel 2018, una storia vera basata su una famosa canzone cristiana con lo stesso nome. “Ma a volte” – dice Jon – “una grande storia si può trovare. Questa è una storia così bella, è una storia d’amore disinteressata“. Andy aggiunge: “Possiamo solo realizzare qualcosa che ci commuova personalmente“.

Per la scrittura del film i fratelli Erwin si sono basati sulle interviste e sul memoriale di Camp, le stesse famiglie del cantautore e di Melissa hanno partecipato sul set e alla realizzazione del film. “Ho pianto molto, a dire il vero“, ammette Camp. “Sono dovuto uscire prima dalla sala durante la première. Voglio che con questo film le persone non camminino nella paura“, aggiunge. “Spero che con Cosa mi lasci di te la gente possa credere e provare quel sentimento di speranza e di pace, sapendo di poter confidare nella fede e in Dio“.

Jeremy Camp: chi è? La sua vita ieri e oggi

 

Visualizza questo post su Instagram

 

This is my best friend and my valentine. I love you so much babe. I love how much you love Jesus. #bff #happyvalentinesday❤️

Un post condiviso da Jeremy Camp (@jeremycampofficial) in data:

Nato a Lafayette, nell’Indiana, ha imparato a suonare la chitarra grazie a suo padre Tom, il pastore della Harvest Chapel. Ha frequentato un collegio delle Assemblee di Dio nel sud della California dopo la scuola superiore. Ha iniziato al sua carriera musicale nel 2000 con l’album Burden Me. Il suo ultimo album, The Story’s Not Over, è uscito nel 2019.
Come abbiamo detto sopra, la musica ha rappresentato un’ancora di salvezza per lui. attraverso i suoi brani ha trovato il modo giusto per affrontare il dolore, trasformandolo in arte.

Jeremy ha prodotto oltre dieci album e un totale di 32 successi, riuscendo anche a comprendere il suo dolore (senza necessariamente incolpare Dio per quanto gli era accaduto). L’esperienza vissuta lo ha segnato profondamente, ma col tempo Jeremy è anche riuscito ad andare avanti. Uno dei desideri di Melissa era infatti che Jeremy riuscisse a rifarsi una vita e a trovare una donna in grado di amarlo dopo la sua morte. Quella donna è la cantante Adrienne Liesching, ex frontwoman dei The Benjamin Gate, che Jeremy Camp ha sposato il 15 dicembre 2003. La coppia ha tre figli: Isabella “Bella” Rose Camp (nata il 25 settembre 2004, Arianne “Arie” Mae Camp (nata il 5 aprile 2006) ed Egan Thomas Camp (nato il 17 agosto 2011).