Blake Lively: film, vita privata e curiosità sull’attrice di Paradise Beach e Gossip Girl

Blake Lively, tra le attrici più belle di Hollywood, non solo è la moglie di Ryan Reynolds, ma è anche un'ottima cuoca. Scopri tutte le curiosità sull'attrice!

- Ultimo aggiornamento: 25 Agosto 2018 11:27 - Tempo di lettura: 4 minuti

Blake Lively, all’anagrafe Blake Ellender Brown, è nata a Tarzana (San Fernando Valley) il 25 agosto del 1987. 31 anni, capelli lunghi e biondi, occhi azzurri e fisico mozzafiato, Blake da molti è considerata tra le più belle attrici di Hollywood, praticamente una Barbie in carne e ossa. L’attrice, diventata famosa grazie al ruolo di Serena van der Woodsen nella serie tv Gossip Girl, oggi vanta un curriculum cinematografico e televisivo di tutto rispetto, basti ricordare il film Adaline – L’eterna giovinezza di cui è protagonista insieme ad Harrison Ford e Paradise Beach – Dentro l’incubo in cui recita praticamente da sola, insieme ad un pericolosissimo squalo bianco. Timida e riservata nella vita privata, ecco alcune curiosità che potreste non sapere ancora sulla bellissima moglie di Ryan Reynolds.

4. Blake Lively e i suoi film: attrice senza mai aver frequentato un corso di recitazione

Che ci crediate o meno, Blake non ha mai studiato recitazione. A differenza di molti suoi celebri colleghi, infatti, la bella attrice ha avuto la fortuna di avere entrambi i genitori non solo attori, ma anche insegnanti di recitazione che – non volendo una babysitter a tempo pieno – portavano i propri figli con sé durante i corsi. Tutto quello che la ragazza ha imparato, lo ha fatto sul campo, grazie a mamma e papà. Il suo primo ruolo? Quello di Bridget in 4 amiche e un paio di Jeans: al provino la iscrisse – a sua insaputa – il fratello Eric e lei ottenne subito la parte. Oggi l’attrice guadagna circa 8 milioni di dollari a film e le coprotagoniste di 4 amiche e un paio di Jeans – vale a dire Alexis Bledel, Amber Tamblyn, America Ferrera – sono davvero le sue migliori amiche, nonché le madrine della sua prima figlia. Piccola curiosità: sembrerebbe che quando si è trattato di formare il cast per Aquaman, Blake fosse stata scelta per la parte di Mera, ruolo che poi è stato affidato ad Amber Heard.

3. La vita privata di Blake Lively tra marito e figli – la storia d’amore con Ryan Reynolds è nata in cucina

Il protagonista di Deadpool, Ryan Reynolds, dopo il fallimento del matrimonio con Scarlett Johansson – con cui è stato sposato dal 2008 al 2011 – è stato letteralmente preso per la gola dalla bella Blake. Fonti non ufficiali vicine alla coppia, infatti, affermano che i due si siano innamorati subito dopo aver girato Lanterna Verde, grazie ai piatti eccezionali e gustosi che l’attrice preparava per il suo “amico di set” che, proprio per questo motivo le ha dato il soprannome di Blakery. La coppia si è sposata nel Settembre del 2012 e oggi sono genitori di James (nata nel 2014) e Inez (nata nel 2016). L’attrice, prima di sposarsi con Ryan, è stata legata sentimentalmente a Penn Badgley, Ryan Gosling (ma pare che questo sia solo un rumor) e a Leonardo DiCaprio. Blake ama moltissimo gli animali e ha un Maltipoo di nome Penny.

Leggi anche Leonardo DiCaprio: 10 interpretazioni che meritavano l’Oscar

2. Blake Lively e Louboutin: una passione per le scarpe dalla suola rossa

Alta 1,78 m la bella moglie di Ryan Reynolds certo non avrebbe bisogno di indossare tacchi molto alti e, invece, nutre una vera e propria ossessione per le Louboutin. Lo stilista, sapendo della passione di Blake Lively per le sue scarpe, le ha dedicato The Blake, una delle sue meravigliose creazioni dalla famosa suola rossa. Rimanendo sempre nell’ambito della moda, il suo colore preferito è il rosa e ama indossare tutti i capi con le sfumature di questo colore.

1. Il fisico perfetto? Una dieta povera di soia e glutine

Sapevate che Blake Lively ha girato la pellicola Paradise Beach – Dentro l’incubo solo 8 mesi dopo aver dato alla luce sua figlia? Per ottenere un fisico perfetto, asciutto e longilineo per la parte, l’attrice ha affermato di aver seguito una dieta gluten free e senza soia. “Non ho mai rinunciato a nulla” – ha detto Blake durante un’intervista – “il segreto sta tutto nella moderazione. Devi trovare un equilibrio in cucina, quindi consumare la giusta quantità di proteine, carboidrati, zuccheri e vegetali. Io adoro mangiare il riso e mi piace tantissimo il sushi, ne vado matta! Ma evito tutti i cibi che contengono glutine e soia. È dura, ma alla fine i risultati si vedono!”