10 film sul cannibalismo da vedere, oltre Bones and All

Scopriamo insieme alcuni film sul cannibalismo da vedere!

Quali sono i film sul cannibalismo da vedere? Da qualche anno, trame in cui esseri umani mangiano i loro simili sono sempre più frequenti, sintomo che il cannibalismo è tornato a essere un tema presente e particolarmente affascinante per i lettori e gli spettatori di tutto in mondo.
Sono tante le pellicoli, spesso horror e thriller, che affrontano questo argomento, da Bones and All di Luca Guadagnino fino a Mangiati vivi!, il film italiano degli anni ’80. Abbiamo stilato di seguito la lista di alcuni titoli imperdibili sull’argomento.

1. Bones And All (2022) è certamente tra i film sul cannibalismo da vedere

Diretto da Luca Guadagnino, con Timothée Chalamet e Taylor Russell, è l’adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di Camille DeAngelis.
Impossibile etichettare una pellicola così intensa e sfaccettata che risulta essere il perfetto incontro tra un racconto di formazione, un road movie, un dramma romantico e un horror. Il cannibalismo, per la prima volta, è una condizione dolorosa con cui sarà impossibile non “empatizzare”. Diversità, amore e paura vengono sapientemente raccontati attraverso la storia di due giovani condannati ad una vita da fuggiaschi sulle strade del Midwest americano anni ’80.

2. Fresh (2022)

Diretto da Mimi Cave con Daisy Edgar-Jones e Sebastian Stan. Nel suo debutto alla regia, Cave ci racconta la storia di Noa, una ragazza sola e profondamente delusa dai numerosi appuntamenti fallimentari che le app di incontri le riservano. Un giorno però, in un supermercato, conosce Steve, giovane chirurgo plastico che dimostra immediatamente un forte interesse per lei. Noa, nonostante il monito dell’amica Mollie, decide di fidarsi immediatamente della sua nuova fiamma e si reca con lui in uno chalet isolato. Qui scoprirà la vera identità di Steve: l’uomo è un cannibale che ha rapito, insieme a lei, altre donne prigioniere nello stesso chalet.
Disponibile su Disney+.

3. Kadaver (2020)

film sul cannibalismo cinematographe.it

Diretto da Jarand Herdal, il film è un horror psicologico ambientato in un futuro post apocalittico.
All’alba di una guerra nucleare che ha causato innumerevoli morti e una terribile carestia, Leonora, Jacob e la loro piccola Alice, decidono di recarsi alla festa organizzata da un hotel del luogo che prometteva una rappresentazione teatrale e un’abbondante cena gratuita.
Al termine del banchetto, i commensali sono invitati a prendere parte allo spettacolo, indossando delle maschere che si distinguesse dai veri attori. Durante l’evento però, il pubblico comincia a sparire e i protagonisti scoprono il disgustoso operato di Mathias, regista dello spettacolo.
Disponibile su Netflix.

4. The Bad Batch (2016) tra i film sul cannibalismo da vedere su Netflix

film sul cannibalismo cinematographe.it

Scritto e diretto da Ana Lily Amirpour, con Suki Waterhouse e Jason Momoa, il film rientra nel genere distopico postapocalittico.
In un futuro non precisamente indicato, la giovane Arlen viene condotta in una zona desertica confinante con il Texas, in cui vengono esiliati i “reietti” e all’interno della quale le leggi e i diritti degli Stati Uniti d’America non hanno nessun valore. Ben presto la protagonista scoprirà di trovarsi in balia di cannibali e tossicodipendenti con cui dovrà lottare per sopravvivere e salvarsi la vita.
Disponibile su Netflix.

5. Raw – Una Cruda Verità (2016), il film sul cannibalismo scritto e diretto da Julia Ducournau

film sul cannibalismo cinematographe.it

Justine, timida studentessa francese, viene da una famiglia di veterinari vegetariani. Una volta iscritta alla facoltà di veterinaria in Belgio, viene costretta a causa di un rito d’iniziazione universitario, a tradire la sua dieta e a mangiare della carne. Tutto da quell’istante muta irrimediabilmente, poiché la vera natura di Justine non tarda ad emergere. La ragazza ben presto infatti inizia ad avere un appetito incontrollabile, strane reazioni allergiche e comportamenti sospetti: si trova per la prima volta in balia dei suoi istinti da cannibale.

6. We Are What We Are (2013)

film sul cannibalismo cinematographe.it

Diretto da Jim Mickle, con Julia Garner e Ambyr Childers, è un remake del film messicano “Siamo quello che mangiamo”.
È un thriller horror che racconta la storia di una famiglia apparentemente ordinaria ma occultatrice in realtà di un oscuro e terribile segreto. A differenza degli abitanti del paesino di montagna in cui abitano, infatti, i Parkers portano avanti una tradizione crudele e millenaria: un sanguinario rito ancestrale che viene consumato tra le mura domestiche durante il quale si cibano di carne umana.
Le due figlie adolescenti, però, non sembrano voler proseguire sulle orme dei loro antenati.
Disponibile su Prime Video.

7. The Green Inferno (2013), il film sul cannibalismo scritto prodotto e diretto da Eli Roth, con Lorenza Izzo e Sky Ferreira

film sul cannibalismo cinematographe.it

Un gruppo di studenti ambientalisti lascia New York per recarsi in Amazzonia nella speranza di salvare una tribù locale in estinzione e impedire il disboscamento di un’area della foresta per mano di una multinazionale.In seguito ad un incidente, però, il gruppo si ritrova ad essere ostaggio degli stessi indigeni che tentava di tutelare. Questi si rivelano essere efferati assassini cannibali capaci di torture inaudite.
Disponibile su Prime Video.

8. Hannibal (2001)

film sul cannibalismo cinematographe.it

Diretto da Ridley Scott, con Julianne Moore, Anthony Hopkins, Gary Oldman e Ray Liotta. Appartiene alla saga de “Il silenzio degli innocenti”, tratta dai romanzi di Thomas Harris.
Sono trascorsi dieci anni da quando l’agente Clarice Starling ha ucciso Buffalo Bill e da quando Hannibal Lecter, criminale cannibale che uccide le sue vittime, è fuggito dal carcere.
Clarice si trova in difficoltà a causa di un’operazione fallimentare che sta mettendo a repentaglio la sua reputazione e accetta la proposta del suo capo di ritornare sulle tracce di Lecter per riscattarsi.
Il cannibale si trova a Firenze sotto falso nome ed è ricercato, allo stesso tempo, dal facoltoso Mason Verger, superstite disposto a ricompensare con qualsiasi somma chiunque possa fornirgli informazioni per vendicarsi.
Disponibile su Netflix e Prime Video.

9. L’insaziabile (1999)

film sul cannibalismo cinematographe.it

Diretto da Antonia Bird, è ispirato agli episodi di cannibalismo che si verificarono nell’Ottocento durante le spedizioni dei pionieri americani in California.
Il tenente Boyd è a capo di una guarnigione nella Sierra Nevada. Una notte, un uomo scozzese di nome Colqhoun si imbatte nel campo e inizia a raccontare di essere fuggito da una grotta in cui era rimasto imprigionato a causa di una tempesta di neve con alcuni compagni costretti al cannibalismo per sopravvivere. I soldati si sentono obbligati a raggiungere i sopravvissuti per salvarli, ma giunti sul posto si rendono conto di essere stati tratti in inganno da Colqhoun, che aveva in realtà divorato tutti e sei i compagni.
Disponibile su Prime Video.

10. Mangiati vivi! (1980)

film sul cannibalismo cinematographe.it

Diretto da Umberto Lenzi, con Janet Agren.Sheila Morris è alla ricerca di sua sorella Diana, fuggita da New York per seguire in nuova Guinea il capo di una setta che predica il ritorno alla vita naturale e selvaggia come unico antidoto ai veleni della vita moderna.
La donna inizia il suo viaggio con Mark Butler, convinto a seguirla con la promessa di un’ingente somma di denaro. I due si recano nella giungla, dove la setta ha costruito un impenetrabile rifugio, ma non sono da soli: la zona è infestata dai cannibali.
Disponibile su Prime Video.

Leggi anche Dal cinema alla realtà: il cannibalismo ieri e oggi

Articoli correlati