The Last Of Us dove è stata girata? Tutte le location della serie TV

Dov'è stata girata l'attesa serie distopica e post-apocalittica The Last Of Us, tratta dal celebre videogioco? Scopri insieme a noi tutte le location!

The Last Of Us, la nuova serie HBO tratta dal celebre e omonimo videogioco, è stata girata in varie location durante la sua prima stagione. Le riprese sono iniziate nel mese di luglio 2021 e si sono concluse circa un anno dopo, l’11 giugno 2022. L’atteso adattamento dell’acclamata serie di videogame è entrato in seguito in post-produzione per poi essere rilasciato a gennaio 2023.

The Last Of Us racconta la storia degli Stati Uniti post-apocalittici, devastati da un virus a base di funghi che infetta gli esseri umani, chiamato Cordyceps. Tuttavia, la maggior parte delle riprese dello show si sono svolte in Canada, con il paese che ha sostituito le location statunitensi della serie. L’individuazione delle location utilizzate è stata possibile grazie all’attenzione ai dettagli di The Last Of Us e alla malinconica atmosfera post-apocalittica.

Calgary in Alberta (Canada) è stata una delle location utilizzate per la serie HBO The Last Of Us

La maggior parte delle riprese dello show si svolgono nei dintorni e nella città di Calgary, una città nella provincia dell’Alberta nel Canada dell’ovest. Calgary ha sostituito molte aree in The Last of Us. Molte sequenze girate a Calgary rappresentavano la zona di quarantena di Boston dell’episodio 1 della serie. Per queste sequenze è stata utilizzata anche una cittadina chiamata High River nell’area metropolitana di Calgary. Calgary ospita anche due college, la Mount Royal University e il Southern Alberta Institute of Technology, che hanno sostituito l’immaginaria University of Eastern Colorado dalla sezione finale del gioco.

Per le riprese è stato utilizzato un centro commerciale nel nord-ovest di Calgary chiamato Northland Village Mall, probabilmente una replica del centro commerciale nel DLC Left Behind per il gioco The Last of Us con la storyline di Riley ed Ellie. Downtown Calgary e Beltline sono stati utilizzati anche per elementi di una Boston distopica. Altre aree di Calgary utilizzate per le riprese dello show HBO includono Kensington e Victoria Park. Altre due piccole città nella regione di Calgary chiamate Okotoks e Olds sono state utilizzate per le riprese, potenzialmente per più elementi di Boston QZ o per Lincoln, la città di Bill nel gioco.

Fort Macleod in Alberta

Un’altra città nella provincia dell’Alberta, in Canada, è stata usata come location delle riprese di The Last Of Us. Stiamo parlando di Fort Macleod, situata a sud di Calgary. Il set di Fort Macleod includeva auto della polizia di Austin, in Texas, e sono state cambiate molte vetrine per adattarle all’estetica di Austin. Ciò significa che la maggior parte delle riprese effettuate a Fort Macleod è stata utilizzata per il prologo dell’episodio 1 di The Last of Us, in cui Joel, Sarah e Tommy sperimentano l’epidemia di Cordyceps nella loro città natale di Austin, in Texas.

Edmonton in Alberta (Canada) è stata una delle location della serie HBO The Last Of Us

Un altro luogo utilizzato per essere devastato dal virus Cordyceps è stato Edmonton, una città a nord di Calgary. Sezioni del centro di Edmonton sono state usate per ricreare le aree post-apocalittiche di Boston alla fine dell’episodio 1. Anche l’Alberta Legislature Building di Edmonton è stato utilizzato per le riprese, probabilmente replicando la Massachusett’s State House dove Joel e Tess hanno il compito di consegnare Ellie.

Canmore in Alberta

La cittadina di Canmore, a ovest di Calgary, è stata utilizzata come location per ricreare Jackson, nel Wyoming, il luogo della comunità di Tommy nelle fasi finali del videogioco The Last Of Us. La produzione è stata incentrata su Canmore per quattro giorni, tra il 15 e il 19 novembre 2021, e comprendeva Pedro Pascal, Bella Ramsey e Diego Luna tra le 300 comparse. Anche il Waterton Lakes National Park è stato utilizzato per le riprese, appena a sud di Canmore, ed è probabile che contenga altre importanti scene di The Last of Us della parte di gioco ambientata nel Wyoming

Interstate 435 a Kansas City nel Missouri è stata una delle location utilizzate per la serie HBO The Last Of Us

Uno degli ultimi luoghi delle riprese di The Last of Us è stata l’Interstate 435, che circonda la maggior parte di Kansas City ed esiste in Kansas e Missouri. Questa sarà stato usato per le sezioni del gioco che coinvolgono Sam ed Henry. Nel videogioco, Sam ed Henry sono due personaggi che fanno amicizia con Joel ed Ellie a Pittsburgh, in Pennsylvania. I quattro lavorano insieme per evitare i banditi che hanno preso il controllo della città.

Tuttavia, la serie The Last of Us sta cambiando questa sezione del gioco facendo in modo che Joel ed Ellie non viaggino attraverso Pittsburgh, ma incontrino invece sia Sam che Henry a Kansas City. Questo spiega la sparatoria che si è verificata sull’Interstate 435, poiché è probabile che Ellie e Joel useranno la strada in questione per entrare a Kansas City. Altre scene di Kansas City sono state girate a Calgary, con Keivonn Woodard e Lamar Johnson, gli attori che interpretano rispettivamente Sam e Henry, sul set di Calgary.

The Last Of Us: cosa si mangia nel videogioco?

Per quanto riguarda il cibo, questo aspetto viene affrontato più volte durante il videogioco. Dopo essersi incontrati con Henry e Sam, Joel ed Ellie dicono di aver trovato dei mirtilli. All’inizio del gioco, è possibile ascoltare una conversazione tra due cacciatori che parlano di trovare pancetta e l’inizio del capitolo autunnale, Ellie dice che ha fame e dice qualcosa del tipo “Il prossimo scoiattolo che vedo, gli sparo“. Quindi, ovviamente, nel capitolo invernale assistiamo a Ellie che uccide un coniglio per mangiarlo. Poiché la fauna selvatica sembra non essere influenzata dal virus e considerando che sono morti tanti esseri umani, probabilmente la selvaggina è abbondante tanto da poterle sparare senza alcun problema o intrappolarla. Inoltre, non sembra difficile trovare bacche e varie verdure durante il viaggio. In sintesi, i nostri protagonisti si limitano a mangiare tutto ciò che incontrano nel loro cammino (cibi in scatola, verdure, bacche ecc.) oppure a cacciare.

Articoli correlati