Mirabilandia 30: la grande festa del parco divertimenti più grande d’Italia

Mirabilandia compie 30 anni e Cinematographe ha raggiunto il parco divertimenti e il suo direttore generale Riccardo Capo per scoprire tutte le sorprese in serbo per gli ospiti, compresa una speciale chicca per gli amanti delle serie TV...

Con 850.000 mq di superficie a disposizione degli ospiti, 46 attrazioni, 6 aree tematiche, show, punti ristoro per tutti i gusti (si va dal sushi alla carne alla brace passando per fast food e ogni tipo di leccornia dolce), negozi e photocall, Mirabilandia è il più grande parco divertimenti in Italia che quest’anno festeggia i suoi primi 30 anni. Le tecnologie all’avanguardia delle attrazioni del parco emiliano lo rendono da Guinness dei primati: iSpeed, per cominciare, è il più alto e veloce launch coaster in Italia, Katun il più lungo inverted coaster in Europa, Divertical è il più alto water coaster al mondo ed Eurowheel, con i suoi 90 metri, è la seconda ruota panoramica più alta del continente. Ma Mirabilandia, oltre ai primati, offre anche tanta originalità e capacità di intrattenere tutta la famiglia, ad esempio con l’attrazione Reset, che presenta un’avventura apocalittica fra le rovine di una New York devastata e contaminata e il Rio Bravo, una dolce discesa a bordo di grossi gommoni, lungo un fiume immerso nella natura e ricco di rapide e cascate rinfrescanti… un toccasana durante questa torrida estate!

Divertical

Dal 2019, inoltre, uno degli spazi più suggestivi di Mirabilandia è dominato dal Ducati World: 35.000 mq che accolgono la prima area tematica al mondo ispirata a un brand motociclistico, coronata dall’eccezionale attrazione Desmo Race, l’esclusivo roller coaster interattivo a doppio binario che simula la guida di una moto Panigale V4 per far sentire tutti dei veri piloti su un percorso lunghissimo e tortuoso…pura adrenalina!

Nel 2014 è stata inaugurata Dinoland, la più vasta area presente in un parco divertimenti dedicata al mondo dei dinosauri. Dal 2016 è arrivata invece l’area dedicata al mondo dei cowboy, la Far West Valley, completamente in stile old west e adatta a tutta la famiglia. Molto apprezzato e traboccante di pubblico anche il programma degli show che propone, su tutti, Hot Wheels City – La nuova sfida, il più acclamato stunt show d’Europa, con il loop mobile più alto, 18 metri di altezza, mai eseguito prima in un parco divertimenti. I protagonisti dello show sono tutte star del settore, con un ampissimo seguito di followers sui social.

Mirabilandia, Cinematographe.it
Hot Wheels Stunt Show

Cinematographe, durante la sua visita a Mirabilandia, ha avuto l’opportunità di intervistare il Direttore Generale del parco, Riccardo Capo. Ingegnere, torinese, classe ‘65, con oltre 16 anni di esperienza in alta direzione d’importanti realtà multinazionali, per Capo si tratta di un ritorno a Mirabilandia, dove è stato Direttore Generale tra il 2010 e il 2014. 

In occasione dei festeggiamenti per i 30 anni del parco qual è il suo pensiero e perché gli ospiti dovrebbero venire a visitarlo proprio quest’anno?

Io ho avuto la fortuna di festeggiare i 20 anni come direttore, sono tornato per i 30 e ho trovato un’azienda in fase di evoluzione, la generazione che ha accompagnato il parco dall’apertura sta lasciando spazio all’arrivo di forze fresche per il prossimo futuro del parco. Ci troviamo in un momento molto particolare per il parco, caratterizzato da una commistione tra esperienza ed energia della gioventù. Per quanto riguarda il pubblico abbiamo deciso una data iconica, il parco aprì 30 anni fa  a luglio e quindi il 30 luglio festeggiamo i 30 anni con tutti i nostri visitatori. L’evento verrà chiamato “Questi fantastici anni ’90” e sarà un tuffo nei ricordi di 30 anni accompagnato da musica e cosplay che faranno rivivere per tanti ospiti quei magici anni. 

Cinematographe si occupa principalmente di cinema e serie TV, quindi non può non incuriosirci la prossima apertura dell’attrazione a tema The Walking Dead. Può darci qualche piccola anticipazione? 

Mirabilandia, come altri grandi parchi, punta sull’utilizzazione di brand molto forti. Mirabilandia intraprese più di 10 anni fa l’avventura di Phobia, la prima horror house molto apprezzata dal pubblico, quindi quest’anno abbiamo deciso di puntare sul celebre brand di The Walking Dead, conosciuto da tutti gli amanti delle serie TV, e ci aspettiamo un’attrazione molto forte che aprirà nelle prossime settimane.

Riccardo Capo

Il parco divertimenti più grande d’Italia accoglie inoltre i personaggi Nickelodeon più amati: SpongeBob SquarePants, il suo migliore amico Patrick Star e Plankton, i PAW Patrol – Chase, Marshall e Skye, le Teenage Mutant Ninja Turtles e Dora l’Esploratrice. Grazie alla partnership tra Mirabilandia e Paramount/Nickelodeon, sono loro i nuovi protagonisti della stagione 2022 del parco divertimenti più grande d’Italia. Un carico di divertimento che lascerà i bambini a bocca aperta durante gli speciali appuntamenti Meet & Greet: l’occasione giusta per una foto ricordo imperdibile! Com imperdibile sarà anche lo spettacolo Let’s Party che inviterà tutti a ballare insieme ai personaggi preferiti di Nickelodeon per una grande festa.

Per festeggiare i 30 anni del Parco divertimenti più grande d’Italia in programma anche lo speciale night show L’ultimo Pan. Dopo il tramonto, sul lago centrale del Parco torna l’amatissimo Peter Pan che dovrà vedersela con un Capitan Uncino più agguerrito che mai che tenterà di portare a termine un piano diabolico. Tanti gli effetti speciali tra lago e cielo, videomapping e immagini fiabesche proiettate su enormi muri d’acqua ed evoluzioni di ruggenti moto d’acqua. Uno spettacolo da non perdere, ad altissimo impatto visivo ed emozionale, che permetterà di chiudere una giornata già speciale in modo straordinario e indimenticabile.

L’ultimo Pan – Night Show

Per rinfrescarsi dalla canicola estiva, infine, Mirabilandia nel 2003 ha completato la sua offerta di divertimento a 360 gradi con Mirabeach, un Parco acquatico in stile caraibico con sabbia bianchissima e una laguna cristallina in cui rilassarsi e divertirsi. Un’area di oltre 70.000 metri quadri che offre comfort e attrazioni acquatiche emozionanti, ampliata nel 2018 con ulteriori 20.000 mq, in cui sono ospitati 6 emozionanti scivoli, un’esclusiva area Vip e una piscina a onde di 2.000 mq.

Per i più intraprendenti c’è Vuelta Vertigo, lo scivolo a forma di “V” da affrontare in canotto, oppure Cobra con una caduta libera a circa 50 km/h. Guidati dalla forza dell’acqua si potrà affrontare Rumba, un percorso tra curve e discese, mentre per una gara tra materassini è a disposizione lo scivolo multipista Los Ràpidos. Su comodi gommoni si potrà scendere lungo i 170 metri dell’indiavolato Rio Diablo. Un salto di 10 metri è invece quello dell’imperdibile Salto Tropical. Gli ospiti più piccoli potranno divertirsi con la torre del El Castillo e la sua laguna. Accontentati anche gli amanti delle onde con la Baía de Ondas, la piscina di oltre 2.000 metri quadri. 

Per chi è in cerca di puro relax, la Laguna del Sol offre ristoranti getti idromassaggio. E se si cercano servizi esclusivi, a disposizione anche le aree VIP con lettini balinesi, comodi ed eleganti gazebo ed esclusive ville per gruppi fino a 6 persone.

Mirabeach 2018 – Mirabilandia (Ph © Giorgio Salvatori)

Articoli correlati