la vita è bella drink cinematographe.it

Ci vuole tanta fantasia per estrapolare un drink da un film e Giovanni Miola, bar manager di Latteria Garbatella di Roma, sembra averne parecchia visto che ha creato Carro armato, vero: un cocktail costruito seguendo una delle scene più iconiche del film Premio Oscar La vita è bella, quella in cui il personaggio di Roberto Benigni traduce il soldato tedesco.

Il barman ha spiegato di essersi appigliato all’uso del VII Hills Italian Dry Gin, che con le sue botaniche romane rappresenta l’italianità di Benigni quando, in maniera tragicamente folcloristica, traduce il soldato; il Bitter Pallini rappresenta l’amarezza celata dietro il sorriso di quella scena, che con ironia cerca di smorzare i toni tragici del film ambientato furante la guerra, all’interno di un campo di concentramento nazista.
Abbiamo poi il Limoncello Pallini, in quanto Benigni inizia il discorso dicendo: “inizia il gioco, chi c’è, c’è! Chi non c’è, non c’è”, che ricorda un famoso spot. La marmellata di albicocche viene direttamente dal fatto di essere citata nella scena, come la marmellata di fragole, qui sintetizzata, disidratata, in polvere.

Chi ha visto il film diretto e interpretato da Roberto Benigni non può infine non cogliere nel nome del drink la citazione dello stesso protagonista Guido Orefice, che nel suo rendere il campo come un gioco, dice al figlio Giosuè che “si vince un carro armato, vero!”.

Insomma basta un cocktail per dilatare attraverso i sapori quella manciata di minuti custoditi dentro una delle scene più note e iconiche della Storia del Cinema italiano. Ecco dunque come preparare il vostro drink!

Carro armato, vero: la ricetta del drink ispirato a La vita è bella

la vita è bella cinematographe.it Per preparare il vostro drink vi occorrono i seguenti ingredienti:

  • 4,5 cl VII Hills Italian Dry Gin
  • 2,5 cl Bitter Pallini
  • 1 cl Limoncello Pallini
  • 2 spoon marmellata di albicocche
  • polvere di fragole disidratate per guarnire

Per preparare Carro armato, vero versate tutti gli ingredienti in uno shaker, con particolare attenzione a far sciogliere la marmellata di albicocche con la restante parte alcolica del drink, mescolando bene con un cucchiaio da bar. Quindi, aggiungete ghiaccio e shakerate vigorosamente. Per finire, filtrate con uno strainer e un colino il drink in una coppetta cocktail precedentemente raffreddata e guarnita con un bordo di polvere di fragole disidratate.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE