Iron Man-Go punch: il drink che omaggia Avengers: Endgame

Un drink ispirato a Avengers: Endgame? L'ha creato il barman Nicholas Pinna e si chiama Iron Man-Go punch. Ecco come si prepara!

La “fine dei giochi” del penultimo film legato all’universo Marvel ci ha lasciato con l’amaro in bocca. Una conclusione degna per tutti gli eroi del franchise più famoso degli ultimi anni, seppur con scene a grande impatto emotivo. È proprio attorno a questa storia che, da un’idea di Nicholas Pinna, barmanager dell’Hotel Locarno di Roma, nasce il drink Iron Man-Go punch, ispirato proprio ad Avengers: Endgame di Anthony e Joe Russo del 2019.

Iron Man-Go punch: come si prepara il drink ispirato ad Avengers: Endgame

Di seguito gli ingredienti necessari: 6 cl Gosling’s Rum, 4 cl purea di mango, 1.5 cl sciroppo ananas e rooibos, 2.25 cl succo di lime, Angostura bitter, Top Champagne Jacquart.

A questo punto, versare direttamente tutti gli ingredienti nell’iron shaker, shakerare e decorare con frutti rossi e foglie di menta e servire nell’iron shaker usato per la preparazione del drink.

Iron Man-Go punch Avengers: Endgame cinematographe.it

Iron Man-Go punch – Iron shaker: lo strumento più amato dai barman

Lo shaker è il simbolo della professione del Barman. Il suo utilizzo è semplice ma ci sono alcune regole da rispettare. Gli ingredienti vanno inseriti all’interno del contenitore grande. Per primi vanno inseriti gli ingredienti alcolici e analcolici e per ultimo il ghiaccio. A questo punto basta chiudere con la parte intermedia con il filtro e per ultimo con il tappo.

La shakerata dev’essere energica, ma non eccessiva, per evitare di rompere il ghiaccio all’interno. La frammentazione del ghiaccio durante la shakerata porta il cocktail ad annacquarsi e quindi alla perdita di tutte le caratteristiche qualitative. Il movimento durante la shakerata è quindi rotatorio in senso orizzontale da destra verso sinistra tracciando una traiettoria ovale, poiché dall’alto al basso in verticale porterebbe il ghiaccio a rompersi.

Iron Man-Go punch Avengers: Endgame cinematographe.it

Iron Man-Go punch – dal film al drink con Avengers: Endgame come ispirazione

Un drink con spoiler: chi lo beve, alla fine… ne ordinerà un altro! Nell’iron shaker tutto si consuma: dramma, commedia e momenti epici, con finale in climax crescente di gusto. Il Gosling’s Rum si unisce alla squadra della purea di mango dal classico costume giallo, con quindi il succo di lime, inizialmente acerbo, ma raddolcito dallo sciroppo di ananas e rooibos. L’angostura bitter si sacrifica per tutti e arriva il top delle bollicine di Champagne Jacquart a risolvere la situazione e il combattimento finale. Una garnish virata al rosso, con frutti come ribes e ciliegia, è un omaggio al personaggio interpretato da Robert Downey Jr. Iron Man-Go, un amico fedele, che non tradisce, dalla corazza rigida e il cuore leggero.

Avengers: Endgame – trama e personaggi del film che ha ispirato Iron Man-Go punch

Iron Man-Go punch Avengers: Endgame cinematographe.it

Dopo lo schiocco di dita di Thanos (Josh Brolin) in Infinity War, che ha portato alla scomparsa della metà degli esseri umani, gli Avengers sopravvissuti sono intenzionati a sconfiggerlo. La rivincita sembra essere più complicata di quello che sembra poiché le gemme sono andate distrutte. La soluzione viene proposta da Ant-Man, sfuggito casualmente dal regno quantico dove vi è rimasto per cinque anni, nonostante per lui siano passate solo cinque ore.

Così Iron Man (Robert Downey Jr), Hulk (Mark Ruffalo), Thor (Chris Hemsworth), Back Widow (Scarlett Johansson), Capitan America (Chris Evans), Nebula (Karen Gillian), Occhio di Falco (Jeremy Renner), Rocket (Don Cheadle) e Capitain Marvel (Briel Larson) mettono a punto il loro viaggio nel tempo per recuperare tutte le gemme. A questo punto, la guerra contro Thanos e il suo esercito può avere inizio. Gli eroi infatti riescono anche a riportare in vita tutte le persone scomparse tra cui anche Doctor Strange (Benedict Cumberbatch), Spider-Man (Tom Holland), le truppe del Wakanda con Pantera Nera (Chadwick Boseman), Shuri (Letitia Wright), M’Baku (Winston Duke) e Okoye (Danai Gurira), gli stregoni del Kamar-Taj guidati da Wong (Benedict Wong), Bucky Barnes (Sebastian Stan), Hope Van Dyne (Evangeline Lily), Sam Wilson (Anthony Mackie), Wanda (Elizabeth Olsen) e il resto dei Guardiani della Galassia che raggiungono il campo di battaglia insieme a Capitan Marvel, Valchiria (Tessa Thompson) e Pepper Potts (Gwyneth Paltrow) nelle vesti di Rescue.

Articoli correlati