Un dolce per Paddington: Tiramiteddy al mandarino

Da leggere

Grey’s Anatomy: durissimo colpo per tutti i fan della serie

Tutti coloro che seguono Grey's Anatomy continuano a sperare che qualche personaggio tanto amato torni finalmente nella serie Sebbene i fan...

David di Donatello – tutti i vincitori di questa 66° edizione per categoria

Questa 66° edizione dei David di Donatello ha regalato delle vere e proprie gioie, soprattutto a coloro che hanno...

Spiral – L’eredità di Saw: i primi 3 minuti sono veramente rivoltanti [VIDEO]

Spiral - L'eredità di Saw oramai è lì lì per arrivare nei cinema e i produttori hanno voluto aumentare...

Siete marmellata dipendenti come l’orsetto Paddington? Allora ciò che fa per voi è un vasetto di tiramisù con marmellata di mandarini e ricotta, insomma, più esattamente un Tiramiteddy!

La  ricetta? Ce la suggerisce lo chef Gianluca Pienzi, approvata dal simpatico orsetto peruviano!

Tiramiteddy
Tiramiteddy al mandarino, Ph. Gianluca Pienzi

“Tiramiteddy” al mandarino, ingredienti per 6 persone:

– 5 Rossi d’uovo
– 10 cucchiai di zucchero
– 500 gr di ricotta
– 250 gr di marmellata di mandarini
– 2/3 mandarini freschi

Procedimento:
Con una planetaria o con delle fruste elettriche montare i rossi d’uovo con lo zucchero e successivamente aggiungere poco per volta la ricotta. Pulire i mandarini che serviranno come decorazione. Procurarsi dei vasetti in vetro o in alternativa potete utilizzare delle ciotoline,coppette o bicchieri. Molto carina anche la coppa Martini. Comporre il vasetto con un fondo di marmellata di mandarini, la crema di ricotta ed infine lo spicchio di mandarino(possibilmente senza seme, potrebbe essere fastidioso!).

Se non trovate la marmellata di mandarini potete farla a casa utilizzando:
– 1 kg di mandarini
– 1kg di zucchero semolato
– 500 gr di zucchero di canna
da far  bollire a fuoco basso con un coperchio per circa 1 ora e mezza.

Paddington va pazzo per la marmellata! E voi?

 

 

Creatività e determinazione, ossia: chef Gianluca Pienzi, classe 1994. Dalle esperienze al Rome Cavalieri e al California Catering segue, nel 2011 la vittoria al concorso culinario di Nepi, in cui sorprende la giuria internazionale con la semplicità dei suoi piatti. Continua con diversi stage che lo vedono attivo al Sofitel Villa Borghese nella serata Rendez Vous, al centenario di Casale del Giglio e ancora al Pa.Bo.Gel, dove partecipa per due volteinsieme alla Federazione Italiana Cuochi. Oggi si muove tra i fornelli del Rome Cavalieri e del ristorante di famiglia A Modo Mio (Roma), sul piccolo schermo col programma Gusto del sole e sul suo canale YouTube. Per Cinematographe crea rocambolesche ghiottonerie, portando nel piatto le pellicole!

Ultime notizie

Grey’s Anatomy: durissimo colpo per tutti i fan della serie

Tutti coloro che seguono Grey's Anatomy continuano a sperare che qualche personaggio tanto amato torni finalmente nella serie Sebbene i fan...

Articoli correlati